Feroleto, tutti gli infermieri d’Italia per la prima volta in Calabria

Feroleto, tutti gli infermieri d’Italia per la prima volta in Calabria

Per la prima volta tutta la categoria degli infermieri d’Italia, sotto l’insegna dell’Ipasvi, il Collegio di loro appartenenza, giungeranno in Calabria, a Feroleto antico, per la giornata nazionale sulla Formazione. Presenti, per l’occasione, il presidente nazionale Ipasvi Barbara Mangiacavalli e la senatrice Annalisa Silvestro, anima per anni dell’Ipasvi. Con loro ospiti e personalità nazionali, regionali e della sanità più in generale. Quale l’obiettivo della giornata calabrese? “Delineare lo stato dell’arte della formazione accademica dopo oltre 20 anni dall’ingresso di infermieristica in università. Punti di forza, debolezza e criticità del percorso formativo. Analizzare e dibattere su possibili e attuali ridefinizioni della formazione infermieristica nel contesto formativo dell’Unione europea, dell’attuale formazione accademica post base, dell’evoluzione dei bisogni di salute, del mercato del lavoro nazionale ed europeo. Presentare ed analizzare il documento della Federazione nazionale Ipasvi sull’evoluzione delle competenze per la formazione infermieristica”, anticipa il presidente Mangiacavalli.

Programma giorno 5 novembre Lamezia Terme

L’importante appuntamento nazionale verterà anche sull’impatto sul sistema professionale e sulla risposta alla domanda di salute dei cittadini, prospettive evolutive delle competenze e della disciplina infermieristica, cercando di capire la fattibilità nell’attuale regolamentazione universitaria. Molto orgoglioso ovviamente Fausto Sposato, coordinatore del Collegio Ipasvi Calabria: “Per la prima volta il nostro Ordine arriva in Calabria per una manifestazione così importante. Insieme a tutti i presidenti provinciali siamo felici di poter dare il benvenuto ai nostri colleghi e aprire una discussione, certamente proficua, anche per questa nostra terra che ha bisogno di buona sanità. Abbiamo i numeri, le capacità e la forza di poter cambiare rotta. E gli infermieri, come sempre, sono in prima fila”. La giornata del 5 novembre inizierà sin dal mattino con l’apertura dei lavori al “T hotel Lamezia” prevista per le ore 10.00. A seguire dibattitti, interventi e le conclusioni entro le 16,30.

Category Catanzaro, Eventi

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!