Elettrochemioterapia: ecco la nuova arma contro i tumori del collo

Elettrochemioterapia: ecco la nuova arma contro i tumori del collo

Dott.ssa Eugenia Allegra

Dott.ssa Eugenia Allegra

Mentre sentiamo parlare troppo spesso di mala sanità in Calabria, ci imbattiamo in realtà che ci fanno ancora credere che non tutto è perduto. Questa buona notizia arriva da uno staff medico della fondazione per la cura dei tumori “Tommaso Campanella”, il rinomato polo oncologico che negli ultimi mesi è stato oggetto di un lungo dibattito politico e sociale. Nonostante l’amministrazione incerta, la ricerca avanza, avvalendosi di contributi che non riguardano solo la medicina ma anche la biologia e la fisica. Recentemente è stata sviluppata una innovativa procedura di trattamento, l’elettrochemioterapia, che rappresenta una nuova arma a disposizione del medico per sconfiggere il cancro quando la chirurgia, la chemioterapia e la radioterapia hanno ormai fallito. Già in uso presso la Fondazione Tommaso Campanella per il trattamento dei tumori della mammella e della pelle, l’elettrochemioterapia è ora disponibile anche per il trattamento dei tumori del distretto testa-collo, grazie al contributo dell’Unità Operativa di Otorinolaringoiatria diretta dalla prof.ssa Eugenia Allegra.
L’esperienza acquisita dall’equipe di Otorinolaringoiatria, attraverso la collaborazione con altri centri italiani e la disponibilità di una strumentazione specialistica di ultima generazione, rappresentano una grande opportunità per i pazienti calabresi di ricevere in loco terapie antitumorali all’avanguardia evitando gli inutili e costosi “viaggi della speranza”. Quei “viaggi” a cui molti hanno fatto sempre riferimento.“La tecnica innovativa – spiega la prof.ssa Allegra – si basa sulla infusione di un farmaco citotossico che, previa stimolazione elettrica del tessuto tumorale, è in grado di penetrare all’interno delle cellule, in misura 8000 volte superiore alla norma. Ciò avviene grazie alla “dilatazione” dei pori presenti sulla membrana cellulare, sollecitati dalla elettrostimolazione”.
I vantaggi sono diversi: il trattamento si può effettuare in regime di Day Surgery e consente il più delle volte di tornare a casa in tempi brevi; non preclude ulteriori trattamenti ed è privo di effetti collaterali, migliora la qualità di vita del paziente.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!