Egidio Ventura presenta il suo nuovo progetto musicale

Egidio Ventura presenta il suo nuovo progetto musicale

EGIDIO VENTURA

EGIDIO VENTURA

Si è appena concluso il tour estivo del Pianista Lametino Egidio Ventura, che ha confermato la propria vocazione verso la ricerca di progetti di musica latina, sonorità nuove e traiettorie originali. Anche quest’anno insieme ai suoi straordinari musicisti che lo hanno accompagnato  si è trovato a confrontarsi con un pubblico di appassionati  entusiasta e sempre presente.

«L’idea di riproporre la Musica sudamericana, nasce dalla mia frequentazione con il jazz. Sono passati più di vent’anni da quando ho deciso di impormi sulla scena interpretando e facendo conoscere autori importanti che hanno segnato le tappe più importanti di questo meraviglioso genere musicale, ho fatto conoscere al pubblico i più grandi autori della Musica Latino-americana da Jobim a Djavan, mettendo in luce musicisti come Joao Bosco poco conosciuto in Italia e grandi virtuosi del pianismo latino da Michel Camilo a Gonzalo Rubalcaba. – è Egidio Ventura a parlarci poco prima degli ultimi 2 concerti in Calabria Altomonte Di…vino in jazz dove è stato inserito in un cartellone importante dedicato alla musica latino-americana con ospiti di  rilievo internazionale , l’Assessore Enzo Barbieri del Comune di Altomonte insieme al Direttore Artistico Francesco Gallavotti che hanno allestito un cartellone di grande interesse culturale dedicato alla musica caraibica si sono pronunciati positivamente sul concerto tenuto dal pianista Egidio Ventura con il progetto  Latin Project affermando che la formazione è considerata il miglior gruppo calabrese di Latin jazz.

Egidio Ventura in questi ultimi anni ha riscosso un grande successo ovunque apprezzato ricevendo alta considerazione da Musicisti, Management, Direttori Artistici e Critici musicali.

Questi andamenti hanno avuto importanti riflessi sia sulle  sue capacità e doti artistiche sia sul piano formativo musicale.

Come ogni anno il musicista lametino chiuderà il lungo viaggio estivo nella sua città a Lamezia Terme dove si esibirà il 23 settembre al Festival jazz mediterraneo Jazz Loci importante manifestazione organizzata dall’Assessorato alla Cultura del  Comune di Lamezia Terme.

Per l’occasione della kermesse musicale Jazz Loci che avrà durata di 4 giorni con 8 concerti, Egidio Ventura ha voluto al proprio fianco un giovane talentuoso palermitano Giacomo Tantillo trombettista vincitore del Premio Massimo Urbani 2012

La novità che Egidio Ventura ci ha voluto dichiarare è quella di una prossima uscita di un suo disco con un nuovo trio denominato ERM TRIO i compagni di viaggio in questo nuovo progetto saranno Raffaele Trapasso e Massimo Russo entrambi calabresi.

Questa nuova formazione rimane ancorata sempre all’area stilistica Latina sia per quanto riguarda i nuovi repertori da eseguire nella prossima stagione, sia per l’incisione di brani inediti che saranno presenti nel nuovo lavoro discografico.

ERM (Energy-Rhymn –Motion) il nuovo Trio Calabrese si presenta  già con un identità ben precisa.

I tre componenti già noti al pubblico calabrese ma anche in Italia e all’Estero si ritrovano alle spalle singolarmente e assieme collaborazioni importantissime come A. Flora, S. Regina, R.Marques, J. Garrison, G. Rosciglione, C. Cannon, M. Giammarco, G. Munari, S. Chimenti, R. Spadoni, G. Bianchetti, S. Donati, E. Fioravanti, S. Kambè, Sal Genovese, M. Marzola, G. Jackson, Chicago Beau, O. Maugeri, M. Tamburini, S. D’Anna, Tony Julio, l’Orchestra Ritmico-Sinfonica della Rai di Roma,Gianni Ferrio, Bruno Canfora, Marcello Rosa, D. e F. Piana, Pippo Matino, Daniele Scannapieco, Gegè Telesforo, Dom Famularo. P. Lockett, R.Hiron, tutti grandi artisti  con i quali in questi anni la nuova formazione ERM TRIO hanno suonato, partecipando ad importanti Festival e Clinics musicali, elevando quindi, il loro spessore artistico.

Category Catanzaro, Lamezia

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!