Catanzaro, presentato alla Provincia lo spettacolo-tributo “Mina Vagante”

Catanzaro, presentato alla Provincia lo spettacolo-tributo “Mina Vagante”

conferenza provincia cz

conferenza provincia cz

E’ stato presentato questa mattina presso la sala del Consiglio provinciale di Catanzaro lo spettacolo “Mina vagante”, tributo musicale a Mina, che inaugurerà la sua tournee nelle principali piazze calabresi lunedì 21 marzo a Belcastro proprio in coincidenza con l’inizio della primavera.

L’evento è promosso dalla GDL Produzioni Artistiche Musicali, in collaborazione con la “Catanzaro spettacoli” e l’Amministrazione Provinciale di Catanzaro. Da “Grande grande grande” a “L’importante è finire”, da “La banda” a “Non credere” fino alle più recenti “Volami nel cuore” e “Acqua e sale”, lo spettacolo sarà un vero e proprio viaggio nella memoria attraverso le canzoni più rappresentative della “Tigre di Cremona” con l’ausilio di filmati inediti sulla sua vita artistica e privata.

Sul palco saliranno quattro grandi voci calabresi come quelle di Stefano Greco (direttamente da Rai Uno con “I Raccomandati”), di Raffaella Capria (vincitrice del “Premio Mia Martini 2003”), di Mara Franconieri (vincitrice delle selezioni nazionali “Sanremo Giovani 1995”) e di Anna Guerra (vincitrice del “Celebrity Music Festival 2007” di Monghidoro). I cantanti saranno accompagnati dalla GDL band – impegnata da anni impegnata in tour nazionali al fianco, tra gli altri, di Nick Celentano, Ricky Portera e Nicola di Bari – composta da: Liano Fulciniti, chitarre; Antonio Pastina, basso; Giuseppe Correnti, percussioni; Gianfranco Trapasso,sassofono; Francesco Giordano, tastiere; Gianfranco Caroleo, batteria. La serata sarà, inoltre, arricchita dalla presenza di un vero e proprio corpo di ballo guidato dal maestro coreografo Riccardo La Croce.

All’incontro con la stampa erano presenti Gianfranco Caroleo, responsabile della GDL Produzioni Artistiche Musicali; Tonino Guerra, responsabile della “Catanzaro Spettacoli”; Mimmo Cristina,  responsabile “Canta Calabria”; Giuseppe Correnti, responsabile dell’Orchestra Aumm Aumm; Alessandro Sansalone, direttore dell’orchestra “…Quelli degli anni ‘60”; Raffaella Capria, responsabile di “Mina Vagante” e voce solista; Mara Franconieri, responsabile “Memorial Franconieri” e voce solista; Anna Guerra, voce solista; Ysmeidy Velasquiez, coreografa e ballerina.

Il presidente della Provincia di Catanzaro, Wanda Ferro, in particolare, ha sottolineato la grande importanza che la proposta riveste sul piano delle eccellenze locali: «Il nostro obbiettivo deve essere quello di non investire soltanto sui grandi nomi nazionali, ma anche di offrire un sostegno concreto in termini istituzionali a chi lavora da tempo con impegno e sacrificio sul territorio – ha detto -. La GDL propone, in tal senso, un ampio ventaglio di spettacoli per tutti i gusti e per ogni fascia d’età.

La musica rappresenta il linguaggio più immediato per arrivare alle nuove generazioni, oltre che lo strumento mediante il quale può rafforzarsi il senso di appartenenza ad una comunità. Per questo motivo la cultura non può essere mai sacrificata, perché costituisce l’unico vero ascensore sociale per la nostra terra».

L’occasione si è rivelata utile anche per presentare tutti gli altri progetti promossi sul territorio dall’agenzia in esclusiva nazionale. In cantiere, tra le altre proposte, ci sono il “Franco Tozzi show” con protagonista sul palco il fratello d’arte del più celebre Umberto; il “Canta Calabria”, cantagiro live con i principali cantanti catanzaresi per la prima volta tutti insieme in scena accompagnati dalla Gdl band, da quattro coristi e da un corpo di ballo di grande livello; il “Gran varietà”, uno spettacolo elegante e unico nel suo genere ispirato alla tradizione di musical come “Grease” e “Notre-Dame de Paris”; l’“Orchestra Aumm Aumm”, sotto la direzione musicale del maestro Alessandro Sansalone, nata dall’idea e dalla volontà di un gruppo di musicisti calabresi che coniugano l’amore per la musica alla tradizione partenopea; “…Quelli degli anni ‘60”, cantagiro itinerante che toccherà diverse piazze italiane con artisti che hanno fatto la storia di quel periodo, come Donatello, Gianni Pettenati, Gianpieretti, Giuliano dei Notturni e Gino Santercole, con la conduzione di Elisabetta Viviani & Marco Predolin. Proprio l’1 maggio a Cropani Marina debutterà lo spettacolo “Canta Calabria e Stefano Greco” in concerto.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!