Vigili del Fuoco, convocato Coordinamento regionale precari USB

Vigili del Fuoco, convocato Coordinamento regionale precari USB

Nella serata di ieri il Coordinamento Regionale dei Precari USB VVF è stato convocato con una certa urgenza dalla segreteria del Presidente del Consiglio Regionale della Calabria, rappresentata dal Capo di Gabinetto Avv. Ugo Massimilla.

Nella riunione è stata esposta da USB la realtà attuale che vivono giornalmente i lavoratori precari e permanenti del CNVVF, di conseguenza sono stati consegnati i documenti della Mozione di Mangialavori ove è prevista l’assunzione di tutto il personale precario VVF, l’attuazione degli standard europei e lo stralcio del Riordino del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, approvato da tutti i sindacati “FIRMAIOLI” e dall’attuale governo.

Nella stessa seduta è stata discussa la grande problematica del precariato VVF (che da Gennaio 2016 tutto il personale si ritrova licenziato), affinchè anche il palazzo della Regione Calabria dia una spinta e una “SVEGLIATA” alle camere dei burocrati del governo centrale, per risolvere tale problema al più presto. Nella stessa seduta sono emersi e sono stati presi degli impegni da parte del Capo di Gabinetto e sono: in primo luogo un’incontro con l’assessore al lavoro capitanata dalla Dott.ssa Federica Roccisano per affrontare e risolvere in qualche modo il grave problema del precariato dei VVF, ed infine un impegno da parte del Consiglio Regionale per la presa visione e per la discussione della Mozione di Mangialavori.

“Queste novità emerse -affermano- ci incentivano sempre più a non tralasciare il nostro dovere di lavoratori maltrattati, e cioè quello di farci rispettare con ogni mezzo a nostra disposizione, anche se ormai l’unica arma che ci è rimasta è la ribellione”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!