Regione, Scopelliti ha illustrato i dati approvati dal “Tavolo Massicci” sul Piano di Rientro sanitario

Regione, Scopelliti ha illustrato i dati approvati dal “Tavolo Massicci” sul Piano di Rientro sanitario

regione calabria

regione calabria

Il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti – informa una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta – è intervenuto questa mattina nell’aula Magna dell’Università della Calabria di Arcavacata di Rende (CS), per illustrare, nella sua qualità di Commissario per il Piano di Rientro sanitario, i dati relativi all’attività svolta e certificata nell’ultima riunione del “Tavolo Massicci”.

Il debito gestionale sanitario certificato e reale alla data del 31 dicembre 2010 e’ di un miliardo e 45 milioni di euro.

Nell’anno 2010 la Regione, ha risparmiato circa 108 milioni di euro.

Per il 2011 si prevede di chiudere il deficit a 117 milioni di euro, con un risparmio pari a circa 58 milioni di euro, mentre per il 2012 l’obiettivo è quello di arrivare a circa 57 milioni di deficit con un ulteriore risparmio pari a circa 60 milioni di euro.

“Per raggiungere questi risultati – ha affermato il Presidente Scopelliti – ci siamo posti alcune priorità tra cui riconvertire alcune strutture, eliminare gli sprechi e riqualificare il personale. Al primo punto c’è il potenziamento delle strutture sanitarie territoriali. Puntiamo molto sul lavoro che devono svolgere i medici di famiglia. Anche loro devono contribuire a frenare questa corsa all’emigrazione sanitaria”.

Alla conferenza hanno partecipato, tra gli altri, il Rettore dell’Unical Latorre, il Direttore Generale alla Presidenza Francesco Zoccali, il Dirigente Generale del Dipartimento Salute Antonino Orlando ed il Sub Commissario per il Piano di Rientro Luciano Pezzi. In sala erano presenti, oltre al Presidente del Consiglio Regionale Francesco Talarico, una delegazione di parlamentari calabresi gli Assessori della Giunta Regionale ed  una delegazione di Consiglieri Regionali.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!