A Locri partito il “Concorso Musicale Nazionale Senocrito”

A Locri partito il “Concorso Musicale Nazionale Senocrito”

eadv

Il 17 maggio 2016 nel Teatro della cultura del comune di Locri inizia la prima giornata del Concorso Musicale Nazionale Senocrito Città di Locri. Il concorso organizzato dall’Istituto Musicale Senocrito, dall’Accademia di Musica Lettere e Arti Senocrito e dall’Amministrazione comunale assessorato alla cultura della Città di Locri ha come obiettivo quello di sostenere i giovani interpreti, valorizzare lo studio della musica, promuovere la cultura musicale in Italia e favorire il confronto e lo scambio tra giovani musicisti.

La prima edizione del concorso si articolerà in tre giornate. La prima giornata, dalle ore 10.00 di questa mattinafino al tardo pomeriggio, vedrà la partecipazione di otto scuole medie ad indirizzo musicale che presenteranno i loro studenti in formazioni orchestrali, di musica d’insieme e solistiche. Alle ore 18.00 seguiranno le sezioni di canto lirico e leggero. La seconda giornata, venerdì 20 maggio, avrà inizio alle ore 15.00 con la sezione solisti percussioni archi e fiati e musica d’insieme. La terza giornata, domenica 22 maggio, inizierà alle ore 09.00 con la sezione solisti chitarra, pianoforte e tromba e proseguirà fino alle 20. Ai primi classificati delle varie categorie verranno assegnati diplomi, medaglie e borse di studio tra le quali quella offerta dalla Casa Musicale Guarna di Marina di Gioiosa Jonica e dalla Ecotec Sistemi di Telecomunicazioni di Simone Massena. Conclusione del concorso alle ore 21.00 con il concerto dei premiati, sempre nel teatro del palazzo della cultura, che concorreranno all’assegnazione del premio Città di Locri, offerto dall’amministrazione comunale, che consiste in una borsa di studio e in una coppa.

Grande soddisfazione per la riuscita della manifestazione hanno espresso, Adriana Caccamo e Loredana Pelle rispettivamente presidente e Direttore Artistico dell’Accademia Senocrito, Saverio Varacalli presidente dell’Istituto Musicale Senocrito, Anna Sofia Assessore alla Cultura del Comune di Locri. Al concorso si sono iscritti, nelle varie sezioni, circa 400 musicisti provenienti da diverse scuole e comuni d’Italia. Un evento che dimostra come la musica unisce i giovani pronti a misurarsi in una sana competizione che serve, sopratutto, a farli crescere nelle loro conoscenze culturali e musicali. Il poeta Henry Wadsworth Longfellow chiamava musica “il linguaggio universale del genere umano”. Non vi è dubbio che la funzione principale della musica è quella di unire le persone e i gruppi sociali, studi mirati hanno dimostrato come la musica, che si esprime attraverso le composizioni, può diventare il collante sociale per qualsiasi cultura anche se di origine diversa. Ma la crescita riguarda anche il territorio della Locride, sempre attento ad accogliere, proprio per le sue tradizioni storico-culturali, eventi artistici di alto livello.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!