Iacobini: “Costruiremo una squadra fatta di giovani”

Iacobini: “Costruiremo una squadra fatta di giovani”

eadv

È la base del programma elettorale, per investire e attrarre risorse sul comune di Cassano All’Ionio senza alzare le tasse (anzi l’idea è abbassarle al minimo) e senza mutui. «Per poter reperire più fondi possibili da destinare allo sviluppo del territorio comunale – spiega nel suo programma Ivan Iacobini – riteniamofondamentale, contrariamente al recente passato, procedere con la creazione di un team dedicato alla ricerca e all’ottenimento di finanziamenti pubblici di qualsiasi natura e finalizzati alla realizzazione del presente programma. Nel 2016 e per gli anni a venire, non è e non sarà più possibile pensare di amministrare la cosa pubblica ricorrendo alle sole tasche dei contribuenti. Serve un cambio di rotta fondamentale!».
«Occorre puntare con forza sul reperimento dei fondi regionali – continua Iacobini – nazionali ed europei per la risoluzione delle problematiche presenti nelle diverse aree comunali. Soprattutto i fondi comunitari possono rappresentare un’opportunità davvero significativa per il nostro territorio per realizzare progetti in campo culturale, turistico, ambientale, economico e dell’innovazione (ci riferiamo soprattutto al Fondo Europeo di Sviluppo Regionale – FESR ed al Fondo Sociale Europeo – FSE). Il team lavorerà principalmente sugli indirizzi previsti dalla nuova programmazione europea e gli interventi che si metteranno in campo saranno fondamentali per creare nuove opportunità di lavoro, nuove occasioni di sviluppo del territorio e per attuare una razionalizzazione della spesa soprattutto in riferimento alle uscite proprie dell’Ente. Reperendo fondi comunitari, ad esempio, sarà possibile “risparmiare” nella spesa pubblica e liberare risorse per ridurre il carico fiscale dei cittadini destinando il tutto allo sviluppo di Cassano».
«Le articolazioni del team – conclude Iacobini – sarannodiverse a seconda del bando a cui si parteciperà e verranno coinvolte diverse figure professionali di giovani e professionisti cassanesi per dare loro la possibilità di lavorare, il comune, seguendo sempre le leggi dovrà creare lavoro! La scelta dei componenti del team avverrà secondo procedure pubbliche previste dalle leggi vigenti e sarà assicurata la trasparenza, la rotazione e la parità di trattamento. Sono queste alcune delle risposte immediate in serbo per i cassanesi e soprattutto per i giovani di Cassano per non farli andare via e avere speranza in un futuro migliore per la città dove abitano».

 

Category Attualità, Cosenza

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!