Gli auguri di “Basta Vittime sulla S.S. 106”

Gli auguri di “Basta Vittime sulla S.S. 106”

Il Presidente dell’Associazione “Basta Vittime sulla Strada Statale 106”, Fabio Pugliese, augura buone feste e raccomanda soprattutto ai più giovani il massimo dell’attenzione sulla S.S. 106 in questo periodo di feste.

Gli interventi sul Ponte Molinella a Cariati (CS), i cantieri tra Sibari e Crotone per la costruzione di nuove rotatorie, l’allargamento della sede viaria di Cutro (KR), gli interventi sui ponti tra Soverato e Badolato (CZ), le nuove rotatorie a Reggio Calabria, e gli ammodernamenti tra Riace e Locri fanno ben sperare e soprattutto dimostrano l’importante contributo dell’Associazione.

Pugliese, attraverso un comunicato, vuole soprattutto regalare un pensiero verso alcune famiglie che trascorreranno un Natale poco felice.

Sono le famiglie delle vittime della S.S. 106 nel 2015, le famiglie di: Matteo Brigandì, Giuseppe Leonardo Farini, Sing Jaswinder, Paolo Foti, Maria Grillone, Giovanni Zappavigna, Malena Simona, Nicastro Maria, Grasso Caterina, Malena Giuseppe, Luigi Caliò, Giuseppe Petitto, Gaetano Aiello, Bandi Maddalena, Giuseppe Alosa, Giampiero Scalercio, Salvatore Mammone, Andrea Battaglia.

Un pensiero ancora più grande va alle famiglie di Antonio Pugliese di 24 anni, Ilaria Geremicca di 22 anni, Francesco Paparo di 24 anni e di Claudio Modafferi di 33 anni.

 

Category Attualità, Calabria

antonino lugarà

antonino lugarà, autore e collaboratore presso la testata ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!