Ente Parco Aspromonte ha donato un Defibrillatore

Ente Parco Aspromonte

Questo post é stato letto 18150 volte!

L’ Ente Parco Aspromonte ha compiuto un importante gesto attraverso il suo presidente. Infatti, Giuseppe Bombino, ha donato un defibrillatore portatile semiautomatico al Soccorso Alpino e Speleologico della Calabria.

La consegna è avvenuta presso la sede dell’Ente Parco a Gambarie d’Aspromonte. Erano presenti il Direttore Sergio Tralongo e il Vicedelegato regionale del Soccorso Alpino e Speleologico Cristian Condrò. Oltre ai vertici della Sezione Aspromonte Vincenzo Repaci (Responsabile) ed Ursula Sergi (Vice). La sezione locale utilizzerà lo strumento di primo soccorso in Aspromonte. La sua presenza può risultare determinante in contesti di intervento critici.

Donazione Ente Parco Aspromonte

La donazione del defibrillatore da parte dell’Ente Parco Aspromonte rientra nell’ambito del Protocollo d’Intesa siglato tra l’Ente ed il Soccorso Alpino. É finalizzato anche alla realizzazione di eventi informativi e divulgativi di sensibilizzazione. È necessaria infatti la prevenzione degli infortuni alpinistici, speleologici ed escursionistici. L’Ente Parco supporta i volontari pronti ad intervenire in condizioni di emergenza. La recente statistica degli interventi effettuati in Aspromonte consegna alla Sezione locale del Soccorso Alpino risultati formidabili.

“Siamo estremamente orgogliosi del personale operante – dichiara il Presidente Bombino -. Nei mesi scorsi abbiamo inoltre contribuito a rinnovare il corredo di attrezzature utilizzate per gli interventi in montagna”.

L’Ente Parco ha consegnato anche una barella utilizzabile anche per l’elitrasporto, totem, gps, radio vhf, corde dinamiche e carrucole.

 

Questo post é stato letto 18150 volte!

Author: Maristella Costarella

autore e collaboratore di ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *