“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”, aumentano gli iscritti

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”, aumentano gli iscritti

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” comunica che il gruppo facebook “Basta Vittime Sulla S.S.106” ha oggi superato le 20.000 adesioni. Tale risultato ha dell’incredibile. Perché per la prima volta nella storia della Calabria un numero così incredibile di persone sono riunite in un luogo virtuale per affrontare quotidianamente il problema della strada Statale 106. Perché al gruppo hanno aderito cittadini da tutte le province della regione Calabria ed, insieme, calabresi da tutta Italia ed anche dall’estero. Perché questo impressionante numero di iscritti è stato raggiunto in meno di sei mesi.

Il gruppo, inoltre, è attivissimo ed ogni giorno informa i tantissimi iscritti su tutto ciò che riguarda la strada Statale 106. Molte sono le persone che leggono, partecipano, commentano, segnalano, ecc. all’interno del gruppo. Questo risultato ha, inoltre, dell’incredibile perché pone il gruppo “Basta Vittime Sulla S.S.106” nella posizione – dati alla mano – di diventare il più numeroso del meridione d’Italia e tra i più grandi del Paese.

«Tutto ciò – afferma il fondatore del gruppo l’Ing. Fabio Pugliese – a dimostrazione del fatto che sulla strada Statale 106 ormai è nata da tempo una forte attenzione da parte dell’opinione pubblica che è molto interessata al problema. Gli amministratori del gruppo – conclude Pugliese – auspica e si augura che l’attenzione sui problemi relativi alla S.S.106 possa crescere e che sempre più calabresi possano decidere di iscriversi in questo luogo dove l’attenzione sulla “strada della morte” è altissima e dove, insieme, intendiamo avviare un processo di sensibilizzazione necessario per avviare quel cambiamento che può e deve prevedere al più presto l’ammodernamento e la messa in sicurezza della S.S.106 in Calabria».

 

Category Attualità, Calabria

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!