A Don Francesco Cristofaro il premio “Voci di speranza ‘

Questo post é stato letto 7430 volte!

A Collevalenza nel Santuario della beata Madre Speranza di Gesù, durante il Convegno per l’Italia dei laici dell’Amore Misericordioso, Don Francesco Cristofaro ha ricevuto il premio “Voci di speranza 2023”, per essere strumento di speranza nei quotidiani momenti di preghiera che raggiungono migliaia di persone in Italia e nel resto del mondo e attraverso le pagine del libro La speranza che cerchi – BUR Rizzoli, presentato proprio nell’Auditorium “Giovanni Paolo II” nella cripta del santuario dove riposano i resti mortali di Madre Speranza di Gesù.

I Laici dell’Amore Misericordioso (LAM), oggi coordinati in Italia dal Dott. Luca Antonietti, sono secolari che partecipano, in conformità al loro Statuto, alla spiritualità e alla missione della Famiglia dell’Amore Misericordioso. Questa Associazione promuove e favorisce la santità della vita cristiana nei laici, portandoli a vivere con maggiore intensità e impegno la vocazione battesimale.

I LAM sono chiamati ad annunciare e testimoniare nella loro vita personale e familiare, come pure, con la loro presenza, nella parrocchia e nella diocesi, il Vangelo dell’Amore e della Misericordia, proclamato da Gesù Cristo specialmente ai più bisognosi.
Nell’attuare questa missione, ogni membro dell’Associazione cerca sempre di essere strumento della misericordia di Gesù per ogni persona, in modo concreto, generoso e gratuito. Così favorirà l’avvento della “civiltà dell’amore”, la sola che rende più umani, superando ogni forma di egoismo.

Questa la motivazione del premio letta dal coordinatore:

Don Francesco Cristofaro, sacerdote e strumento del Signore, si adopera con energia e vitalità, accompagnandoci nel sentiero per vivere la ricchezza che la speranza porta nelle nostre esistenze; su come cercare di alimentarla e nutrirla coltivando preghiera e gratitudine scegliendo l’Amore di Dio come fiaccola sul cammino.

A don Francesco Cristofaro, autore del volume “La speranza che cerchi”, è ora donato un esemplare unico di un artigiano locale che ha attualizzato e interpretato la pigna: simbolo dell’Unione della Famiglia Carismatica dell’Amore Misericordioso secondo la volontà della beata Madre Speranza di Gesù affinché rimanessimo sempre “uniti come una forte pigna”.

Il primo ottobre 2023, in Collevalenza, presso il Santuario dell’Amore Misericordioso, l’Equipe Nazionale dell’Associazione LAM – Laici Amore Misericordioso Italia – con gratitudine e riconoscenza – consegna il riconoscimento «Voci di Speranza» a don Francesco Cristofaro in segno di stima, apprezzamento e imperitura amicizia.

Visibilmente commosso, Don Francesco ha ringraziato tutti, impegnandosi a proseguire la missione di strumento di speranza e misericordia: “Dedico questo premio, innanzitutto ai miei genitori che mi hanno insegnato il valore e la bellezza della vita. Dedico questo premio alla santa Madre Chiesa che ha riposto la sua fiducia in me consacrandomi presbitero. A lei la donazione totale della vita, in obbedienza perenne. Infine, dedico questo premio alla grande famiglia che mi segue ogni giorno e per e con me prega e come diceva: Madre Speranza: “Tutti conoscano Dio, non come un Padre offeso dalle ingratitudini dei suoi figli, ma come un Padre amorevole, che cerca in ogni maniera di confortare, aiutare e rendere felici i suoi figli e li segue e cerca con amore instancabile come se non potesse essere felice senza di loro”.

Questo post é stato letto 7430 volte!

Author: Redazione Notizie