Vicenda Bachelet, a Condofuri arriva “Striscia la Notizia”

Vicenda Bachelet, a Condofuri arriva “Striscia la Notizia”

La scuola Bachelet di Condofuri torna a far parlare di sè. Questa volta ad interessarsi della vicenda è stato il celebre programma TV “Striscia la Notizia”.

A far sapere dell’incontro con l’inviato del noto tg di satira, Luca Galtieri, è stato lo stesso Sindaco di Condofuri Avv. Salvatore Mafrici, che ha diramato la notizia sui social.

Stiscia Condofuri

Mafrici con Luca Gualtieri

“Ringrazio Striscia e la sua troupescrive il Sindaco su Facebook per l’attenzione mostrata verso una delle problematiche più spinose (e più antiche) per il nostro Comune: la scuola Bachelet. Sinceramente non so come l’intervento della televisione potrà risolvere la questione, ma è stato importante per aggiornare sullo stato dell’arte soprattutto chi finora ha preferito non partecipare ai lavori della Commissione consiliare istituita proprio sul tema e che a breve sarà di nuovo convocata per importanti decisioni”.

L’attenzione verso la scuola “Vittorio Bachelet” è ritornata grazie all’intervento del Comitato “Sempre presenti per la Scuola”. Una scuola al centro di numerose polemiche. I tanti interventi effettuati negli ultimi decenni non hanno mai consentito di sfruttare la struttura per più di qualche mese consecutivo. Ennesimo caso di spreco di denaro. Le indagini tecniche facevano sapere di una scuola non sicura e a rischio crollo. Tanto il malcontento dei condofuresi che portano avanti a gran voce, ancora oggi, la richiesta di trasparenza nei riguardi dell’intera vicenda.

“Per me conclude il Sindaco Mafriciè stato anche interessante spiegare all’inviato i diversi risvolti della vicenda. L’ho fatto in maniera chiara, trasparente e (spero) costruttiva per il nostro Paese. Confido nella professionalità di Striscia che certamente saprà dare voce, in maniera obiettiva, alle istanze della nostra Comunità rispetto al problema della Bachelet. Noi continuiamo a lavorare!”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!