Tosca Pizzi, talento della Fidapa di Melito Porto Salvo

Nella splendida cornice del salone di un noto hotel a Villa San Giovanni (RC), alla presenza di Caterina Mazzella, vicepresidente nazionale e Giusy Porchia, vicepresidente distrettuale, si è tenuto un convegno della Fidapa di Melito di Porto Salvo congiuntamente alla sezione di Villa San Giovanni e a quella della Piana di Palmi, sui talenti delle donne, risorsa economica, politica, sociale del paese, a cura delle vicepresidenti delle sezioni.

La sezione di Melito di Porto Salvo, presieduta da Giulia Carerj, ha presentato il talento artistico della sezione, Tosca Pizzi.

Fidapa-Tosca-Pizzi (3)“In leiha precisato Dominella Marra, vicepresidente della sezione – abilità vocale e pathos espressivo confluiscono, come due grandi fiumi, nel magico momento del canto, in cui Tosca esprime l’ intensità della sua anima di artista sensibile e profonda”.

Nel corso degli anni, Tosca ha collaborato con cantanti e musicisti professionisti.

Da sempre attiva nel sociale, ha cercato di “riempire”, per usare le sue parole, gli spazi vuoti delle sue scelte “a metà”  in quanto oltre la musica, gelosamente custodito in un vecchio cassetto, il sogno di diventare medico. Ha praticato, quindi, volontariato, impegnandosi prevalentemente in progetti volti a migliorare la qualità di vita dei malati e degli anziani.

Ha unito alla sua esperienza di musico-terapeuta, le conoscenze acquisite attraverso un master di psicologia dell’emergenza, che accosta al  V° livello di musicoterapia applicata in neurologia e risveglio dal coma, sotto la guida del massimo esponente attuale in campo della musicoterapia, il prof. Rolando Benenzon.

Ormai, da anni, esplica la sua attività presso cliniche private, con pazienti – alzheimer, psichiatrici, ecc.. Nelle scuole con alunni problematici, affetti da autismo e sindrome di down, in stretta collaborazione con pedagogisti, psicologi e medici.

Tosca Pizzi
Tosca Pizzi

Risorsa indispensabile per la sezione di Melito, ha sempre profuso le sue migliori energie rivestendo il ruolo di direttrice artistica negli eventi promossi dalla sezione. Numerosi e di grande risonanza sono stati gli eventi che hanno attinto al  suo contributo creativo. Durante le varie presidenze, Tosca ha contribuito alla realizzazione di eventi benefici quali concerti,tombolate,tornei di burraco per Aisla, Unicef, Ail, Fondazione Marino, La Misericordia per citarne alcuni. Ha, inoltre, curato la parte musicale e artistica in presentazione di libri, convegni sul bergamotto, sulle donne, sull’ambiente.

Di particolare rilevanza, è stato il suo contributo artistico all’organizzazione del convegno distrettuale, nel 2010, sul “Turismo culturale,come risorsa per il territorio”, le cui scenografie, unitamente allo spettacolo finale, hanno riscosso grande successo. Tra gli eventi, molto apprezzati, che l’hanno vista protagonista assoluta:

-L’evento per i 150 anni dell’unità d’ Italia;Fidapa-Tosca-Pizzi (1)

-L’evento di beneficenza per la Fondazione Cassone “Fidapa For Africa”

-“Frammenti di memoria: viaggio nel tempo attraverso l’arte”.

Da menzionare, recentissimo, anche lo spettacolo alla riscoperta di FranK Sinatra. La sua carismatica voce,accompagnata alle tastiere da Paolo Scaramozzino, ha monopolizzato l’attenzione dei presenti con temi senza tempo quali: La donna e l’amore, in un repertorio targato anni 60 e dintorni.

 

Author: Maristella Costarella

autore e collaboratore di ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *