Presentato il libro “Monte frumentario di San Lorenzo” di Carmelo Bagnato

Presentato il libro “Monte frumentario di San Lorenzo” di Carmelo Bagnato

Come da programma dei festeggiamenti della Madonna dell’Assunta della Cappella, giorno 13 agosto scorso, nello stesso santuario, alla presenza di un folto pubblico di San Lorenzo e San Pantaleone, ha avuto luogo la presentazione del libro “Monte Frumentario di San Lorenzo” di Carmelo Bagnato. La manifestazione si è svolta all’interno del tempio, a seguito dell’eccezionale permesso della Curia Reggina, sollecitata dal rev. parroco don Aldo Ripepi, già parroco di Chorio per parecchi anni, quindi profondo conoscitore del nostro territorio e della nostra gente.

Lo stesso don Aldo ha aperto i lavori con un breve discorso di saluto ai presenti sul motivo della riunione, esaltando l’importanza del libro per l’argomento trattato, sicuramente una delle più importanti attività nei secoli in questo comune, con al centro il santuario che ci ospita, da dove ha avuto origine l’istituzione del “Monte Frumentario” per l’opera altamente meritoria di due sacerdoti, Curatola e Catanoso e dove purtroppo è rientrata continuando l’interrotta attività sino agli anni cinquanta del secolo scorso, per un’amministrazione laica degradante e tutt’altro che idonea al compito che le era stato affidato e chiaramente espresso nell’atto di fondazione.

E’ seguito l’intervento della presidente dell’Associazione culturale “FACIMU” con sede a San Lorenzo, avv. Maria Ligato la quale si è particolarmente soffermata sulla figura dell’autore dell’opera in presentazione, Carmelo Bagnato.

Ha ricordato che l’autore è nato a San Lorenzo, elencando le sue numerose opere e il suo impegno culturale che” nel locale panorama culturale, egli occupa certamente un posto di rilievo in quanto fa memoria storica nel nostra territorio, al quale siamo o dovremmo essere particolarmente legati” ha ricordato altresì i premi ricevuti per questa sua meritoria attività, tra cui, ha ribadito “ben due concessi dalla stessa nostra associazione “FACIMU”, nonchè i numerosi articoli scritti dallo stesso sul territorio anche nel periodico “Nuovo Domani sud” di cui è membro del Comitato di Redazione.

Quindi sul preciso argomento del libro, ha aperto il dibattito il dottor Luciano Gullì, giornalista de “il Giornale” nonchè cittadino onorario del comune di San Lorenzo. Dopo aver illustrato il contenuto dell’opera, soffermandosi sulle parti più salienti, espressi ovviamente con sapienza e conoscenza, ha sollecitato l’autore perchè ne parlasse del come e del perchè tale componimento.

Questi, ha prima di tutto chiarito che la brevità del contenuto dipende dal materiale rinvenuto sull’argomento, in buona misura corredato da una corposa documentazione. Per quant’altro riguarda il paese e la sua storia, l’antica promessa, ha ricordato,se non ci saranno complicazioni, verrà alla luce in contemporanea ai festeggiamenti della nascita di Gesù Bambino. Con questa solenne promessa e la speranza di rivederci a Natale, il dottor Gullì ha chiuso la manifestazione, anche se con qualche delusione di molti che desideravano acquistare il libro, purtroppo mancante, per l’assenza dell’editore, stante le feste ferragostane.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!