Melito, sequestrato palazzetto sport nel campo rom

Melito, sequestrato palazzetto sport nel campo rom

I Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, nel corso di un mirato servizio presso il campo Rom a Melito Porto Salvo (RC), hanno deferito in stato di libertà 7 uomini e una donna, lì residenti, resesi responsabili, a vario titolo, dei reati di furto di energia elettrica, ricettazione ed attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Nello stesso contesto operativo, i militari hanno proceduto altresì al sequestro del dismesso palazzetto dello sport e dell’area circostante, per un totale di mq 3000 circa,  ricadenti all’interno del campo rom, adibito da ignoti a discarica di rifiuti speciali-pericolosi e di un ciclomotore, quale verosimile provento di furto.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!