Melito, la Fidapa “contro la violenza sulle donne”

Melito, la Fidapa “contro la violenza sulle donne”

“Insieme per contrastare la violenza contro le donne – Analisi e Azioni”, questo il titolo del convegno che si è svolto ieri pomeriggio a Melito Porto Salvo presso via del Fortino, importante iniziativa promossa dalla Fidapa melitese.

L’evento è stato patrocinato dalla Presidenza del Consiglio regionale, dalla Presidenza dell’Amministrazione provinciale di Cosenza, dal Comune di Melito Porto Salvo, dall’Ufficio della Consigliera di Parità della Regione Calabria, e dal Centro “Roberta Lanzino”.

Ha aperto i lavori la Presidente della Fidapa di Melito, Giulia Carerj. Sono seguiti i saluti istituzionali di Giuseppe Meduri e di Patrizia Crea, rispettivamente Sindaco e Assessore alle Politiche Sociali di Melito di Porto Salvo, Giuseppe Raffa, Presidente della Provincia di Reggio Calabria, assente invece per motivi istituzionali, Nicola Irto, Presidente Consiglio regionale della Calabria, che ha espresso, tramite una lettera, l’appoggio

della Presidenza della Provincia al grave problema sulla violenza sulle donne e, ha portato inoltre, i saluti di tutta l’Assemblea.

Ha introdotto e coordinato i lavori la saggista Zina Crocè, già Commissaria regionale per le pari opportunità e organizzatrice dell’evento.

Tra i relatori al tavolo, assente Maria Antonella Cocchiara, sostituita da Daniela Novarese, Professore Ordinario dell’Università di Messina, presente Carla Monaco,  Componente della Commissione Pari Opportunità  USIGRai, Maria Stella Ciarletta, Consigliera di Parità della Regione Calabria, Sandro Autolitano, Psicoterapeuta del Consultorio familiare Melito Porto Salvo, e Antonella Veltri, Consigliera dell’Associazione nazionale dei Centri antiviolenza. A chiudere i lavori invece, Giusy Porchia, Vicepresidente del Distretto sud – ovest Fidapa BPW.

Giuseppe Meduri

Giuseppe Meduri

Numeroso il pubblico che si è reso partecipe all’evento; presenti tra gli altri, il Vicesindaco Domenico Marcianò, l’Assessore Bruno Sergi, il Consigliere Ylenia Zappia e il Consigliere di minoranza Carmelo Minniti del Comune di Melito Porto Salvo, presente anche il Consigliere Provinciale, Pierpaolo Zavettieri.

Un convegno voluto fortemente per anticipare la lodevole iniziativa dell’istituzione dello “Sportello antiviolenza”, che darà assistenza psicologica e giuridica alle donne vittime di violenza.

Si è parlato di violenza di genere, di violenza non solo fisica ma anche, e soprattutto, psicologica. Un tema ancora oggi, eccessivamente attuale. Troppo radicato il pensiero di prevaricazione da parte dell’uomo sulla donna. Troppo spesso, le pagine dei giornali si riempiono di storie di donne che si trasformano in vittime.

Salda l’idea che afferma che la donna debba essere sottomessa alla volontà dell’uomo o che addirittura “non debba studiare” per svolgere al meglio le sue funzioni di genitrice. Donna per cui il verbo “sopportare” diventa quasi un obbligo morale che si concretizza con il silenzio.

Giuseppe Raffa

Giuseppe Raffa

Ad intermezzare gli interventi dei relatori, le letture coinvolgenti dell’attrice e coordinatrice artistica del “Pentedattilo Film Festival”, Maria Milasi e le letture dell’artista e fotografo Ninni Donato.

Alla fine, rimane la consapevolezza che la migliore arma contro questa piaga sociale sia la prevenzione, che diventa attuabile attraverso l’educazione e ad una formazione adeguata da parte di tutti ed anche e, in special modo, dei media e dei mezzi che essi dispongono. L’arma fondamentale contro la violenza ed il sessismo, rimane quella dell’Ascolto: risvegliare le coscienze per riuscire ad ascoltare ancora.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!