Masella (RC), Inaugurato il campo di calcio in erba sintetica

campetto masella inaugurazione

Questo post é stato letto 16010 volte!

Tantissima partecipazione all’inaugurazione del campo da calcio in erba sintetica a Masella, vicino alla chiesa dei Santi Cosma e Damiano, in provincia di Reggio Calabria.

“E’ un grande orgoglio per questa amministrazione – sottolinea il primo cittadino montebellese Maria Foti – consegnare il campetto alla comunità di Masella. Ci sarà ancora d’aspettare anche perché ci sarà un bando di assegnazione e poi i ragazzi potranno giocare in questo stupendo “gioiello ” che è stato realizzato in pochi mesi. Sarà una grande opportunità per tutti coloro che vorranno svolgere attività sportiva all’interno del territorio”.

Il sindaco Foti ha voluto ringraziare tutta la sua Amministrazione,l’assessore di Masella Vincenzo Monterosso, l’architetto progettista Geraci e i componenti della ditta appaltatrice, la cooperativa “Tutela dell’Aspromonte” di Condofuri.

Presenti all’inaugurazione il consigliere regionale Giuseppe Mattiani e il presidente del Coni Condipodero. Tantissimi auguri sono giunti da delegato dello sport di Reggio Calabria Giovanni Latella, dal vicepresidente della regione Giusy Princi, Dall’ Asc di Reggio CalABRIA

Don Giovanni Zampaglione, parroco di Masella e Montebello Jonico, ha esultato di gioia (meglio di un goal …) perché i “suoi ” ragazzi finalmente dopo tantissimi anni possono esultare ad ogni goal in un vero campetto di calcio. In questi anni ci siamo ritrovati a giocare in campi improvvisati (di terra o sabbia) ,da oggi tutto cambia. Questo campo è un sogno inseguito da tutti e finalmente e tutto reale.

Don Zampaglione alla domanda:”Come spiegherebbe a un bambino che cos’è la felicità?”Risponderebbe senza ombra di dubbio”: non glielo spiegherei,gli darei un pallone per farlo giocare. Quest’opera che sarà gestita da un ‘associazione dietro assegnazione di un bando mi auguro collabori – ci dice don Giovanni Zampaglione – in sinergia con la parrocchia in maniera da realizzare qualcosa d’importante per il paese e tutta l’area.

I ragazzi hanno bisogno di ritrovarsi e di fare GRUPPO e aggregazione dopo anni di covid e di chiusura del paese. Con quest ‘opera , la comunità masellese può dirsi soddisfatta in quanto avrà l’opportunità di vivere momenti di aggregazione per tutti (giovani e meno giovani). Masella è un bel paesello e mi auguro che oltre a questo primo obiettivo del campetto portato a termine vengono portati a termine altri progetti e obiettivi per questa comunità . Se c’è sinergia e comunione d’intenti si possono raggiungere gli obiettivi prefissati.

Come auguro alla mia comunità di Masella di essere sempre unita e di volersi bene come lo stiamo dimostrando oggi con questo bel momento di comunione”.

Subito dopo c’è stato il taglio del nastro da parte del signor sindaco di Montebello Jonico Foti e la benedizione di Don Giovanni Zampaglione in occasione della quale ha ricordato il mister della squadra interparrocchiale scomparso da poco: Francesco Cozzucoli. Al termine c è stato un momento di convivialità e di musica. I fuochi d’artificio hanno concluso il momento di festa per questa inaugurazione.

 

Questo post é stato letto 16010 volte!

Author: Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.