Maltempo, Coldiretti: “Danni per i violenti nubifragi anche a Bova”

Maltempo, Coldiretti: “Danni per i violenti nubifragi anche a Bova”

I nubifragi continui che si sono abbattuti sulla Calabria, in particolare sulla fascia Jonica stanno aumentando sensibilmente i danni all’agricoltura che si sono registrati nei giorni precedenti a causa della neve e del gelo. In queste ore ad essere particolarmente colpita è stata la fascia ionica del reggino, che già era stata ferita da una ondata di maltempo tra il 30 ottobre al 2 novembre 2015 che aveva lasciato un brutto segno.

“La Coldiretti Calabria, che ha monitorato la situazione in stretto contatto con i propri dirigenti sul territorio, segnala una frazione isolata nel Comune di Grotteria (RC) e l’interruzione completa di una strada rurale a Bova (RC) in contrada “Cavalli” con la relativa impossibilità al transito e isolamento di famiglie e allevamenti. A destare preoccupazione aggiunge Coldiretti – è anche la fiumara San Pasquale tra Bova e Bova Marina che è a forte rischio esondazione. A Nocera Terinese (CZ) è esondato il torrente “sciabica” in località “macchia de luca” con il conseguente allagamento degli ortaggi. Nei prossimi giorni, dopo questa nuova ondata di maltempo che ci si augura terminiaffema Pietro Molinarofaremo un report dettagliato sugli ulteriori danni arrecati al settore agricolo”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!