Iniziative di Ased per la Settimana Europea Riduzione rifiuti

Iniziative di Ased per la Settimana Europea Riduzione rifiuti

In occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (dal 21 al 29 novembre), che quest’anno avrà come tema la “Dematerializzazione”, ovvero tutte quelle pratiche che conducono alla riduzione o l’eliminazione dell’uso di materiali nello svolgimento di una funzione, nell’erogazione di un servizio, e/o la sostituzione di un bene con un servizio, la società Ased, operante da più di vent’anni nel territorio calabrese nel settore dei servizi di igiene ambientale, presenta due azioni ponendo in rilievo la prevenzione e la riduzione dei rifiuti quali obiettivi principali da perseguire, accompagnati dal riuso e dalla preparazione per il riutilizzo stesso.

Si prevedono pertanto due distinti momenti – spiega Letizia Orlando, Referente delle azioni per la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti – di cui il primo riguarda un incontro pubblico (21 novembre ore 17.30 – Spazio Fiera Roghudi) dal tema “Dematerializzazione, Riduzione, Riuso. Fare di più con meno” in cui saranno presenti Federica Roccisano (Assessore regionale alla scuola, lavoro, welfare e politiche giovanili), Agostino Zavettieri (Sindaco del Comune di Roghudi), Pierpaolo Zavettieri (Consigliere Provinciale), Gabriele Familiari (Ased srl), Carmine Zoccali (in.form.a. Azienda Speciale della CCIAA di Reggio Calabria), Fabio Casile (REstyle Officine del Riuso) finalizzato alla divulgazione della conoscenza in tema di riduzione dei rifiuti; il secondo momento (24 novembre) sarà invece dedicato alle scuole del comprensorio di Roghudi ed è finalizzato alla realizzazione di attività di intrattenimento educativo e di sensibilizzazione con la creazione di piccoli laboratori sul riuso dei materiali di scarto.

“Con l’adesione alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti – ha dichiarato Gabriele Familiari della Ased – e in maggior misura con l’incontro pubblico del 21 novembre intendiamo porci come obiettivo quello di diffondere una maggiore consapevolezza ed un mutamento di approccio al rifiuto inteso non più come semplice scarto, bensì come risorsa preziosa, riutilizzabile e riciclabile”.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!