GAL Area Grecanica esprime solidarietà a Bombino

GAL Area Grecanica esprime solidarietà a Bombino

Il GAL Area Grecanica esprime vicinanza umana e solidarietà istituzionale al Presidente del Parco Nazionale dell’Aspromonte, Prof. Giuseppe Bombino, per le ennesime minacce ricevute ad opera della criminalità organizzata.

Fin dall’inizio del mandato ha speso le proprie energie per valorizzare i territori e aiutare la crescita della Comunità del Parco. La sua azione coerente ed instancabile per la tutela della biodiversità e la valorizzazione della cultura del territorio dell’Aspromonte denotano una marcata attenzione al territorio, alle persone, al lavoro, ai diritti, alla legalità e alla solidarietà.
In questi anni il GAL Area Grecanica e l’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte hanno rafforzato e qualificato la loro collaborazione istituzionale realizzando molti progetti e attività per la crescita sostenibile del territorio e della comunità della Calabria Greca. Una collaborazione qualificata, sincera e appassionata che ci ha permesso di conoscere meglio e apprezzare l’umanità e la competenza del Prof. Giuseppe Bombino.

Le minacce al Prof. Bombino si uniscono purtroppo alle terribili e inaudite violenze perpetrate nei confronti della nostra piccola Concittadina di Melito Porto Salvo ad opera di un gruppo di ragazzi cresciuti con il culto della violenza e della sopraffazione del prossimo. Questi gravissimi episodi di violenza, così diversi tra di loro per le persone che li hanno subiti, sono frutto della stessa sottocultura che la ‘ndrangheta vuole imporre sul nostro territorio, che calpesta i diritti e la dignità di tutti noi, sottocultura che va combattuta quotidianamente con l’impegno, la solidarietà, la denunzia dei responsabili e la collaborazione con le Forze dell’Ordine.

Su questa strada e con queste finalità continueremo il nostro lavoro a fianco ed insieme al Prof. Bombino e a tutti coloro, la grandissima maggioranza, che amano la nostra terra e che sognano un futuro migliore per le nostre comunità e per i nostri figli.

Vogliamo continuare anche noi ad alimentare questo sogno ed è per questo che chiediamo al Prof. Bombino di continuare nel suo insostituibile impegno per la Comunità del Parco dell’Aspromonte sapendo di averci accanto insieme alle Istituzioni, alle Associazioni, alle Imprese e ai Cittadini della Calabria Greca.
Con la cultura, il rispetto degli altri, la solidarietà, le competenze e il lavoro, tutti insieme, vinceremo questa difficile battaglia contro l’ignoranza, la violenza, l’illegalità e la criminalità organizzata.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!