Don Benvenuto Malara Canonico del Capitolo Metropolitano

Don Benvenuto Malara Canonico del Capitolo Metropolitano

Nella vigilia della Solennità di San Giuseppe, l’arcivescovo Morosini ha iniziato il rito di investitura del titolo di Canonico a don Benvenuto Malara.

DON MALARA CI HA LASCIATI. E’ TORNATO ALLA CASA DEL PADRE

Nuova investitura per don Benvenuto Malara

Ieri pomeriggio, 18 marzo 2018, presso la Basilica Cattedrale di Reggio Calabria, l’arcivescovo di Reggio – Bova, mons. Giuseppe Fiorini Morosini, ha conferito all’Arciprete don Benvenuto Malara, la nomina a Canonico del Capitolo Metropolitano reggino, attraverso un rito di investitura.

Alla solenne celebrazione erano presenti anche gli altri canonici, a nome dei quali, il decano, don Antonino Denisi, ha accolto il nuovo membro. All’importante evento ha partecipato anche una folta rappresentanza della comunità parrocchiale di Melito P. S. che ha deciso di condividere con il pastore questo momento unico e speciale.

Don Malara a Melito P. S.

Don Benvenuto Malara ha esercitato la sua attività pastorale per 52 anni presso la parrocchia di S. Maria Immacolata di Melito, che è ora guidata da don Giuseppe Manti. Nella cittadina ionica don Malara vi era giunto nel lontano 16 ottobre 1966; lo scorso settembre 2018, ha invece salutato la sua comunità con grande commozione. «Un sacerdote a cui guardare come modello di vita». Mons. Morosini, al tempo del saluto, aveva usato proprio queste parole per descrivere don Benvenuto. Un uomo pacato ma deciso, che continua a lasciare il segno nei fedeli.

Un pastore premuroso che ha inoltre saputo accompagnare la crescita spirituale di tanti cristiani. Ed in particolare, ha inciso sul percorso di vocazione e di sacerdozio di don Fabrizio Namia e don Ivan Iacopino. Lo stesso don Ivan, che ora svolge la sua attività di parroco a Brancaleone, ieri pomeriggio era presente alla solenne investitura per condividere con don Malara questo emozionante momento.

Tutta la comunità di Melito ha accolto con gioia questa nuova nomina; tanti sono stati i messaggi di auguri e affetto a lui dedicati.

 

Foto tratte da Facebook

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!