Controlli dei Carabinieri a Palizzi: quattro denunce

Carabinieri

Questo post é stato letto 52990 volte!

I Carabinieri del Gruppo di Locri, nell’ambito delle attività di controllo del territorio nel Comune di Palizzi, dove nelle scorse settimane si sono verificati due episodi di estrema violenza hanno deferito in stato di libertà:

– per furto aggravato di energia elettrica una 42enne e un 78enne, entrambi di Palizzi Marina, per aver allacciato abusivamente alla linea elettrica dell’ENEL – mediante un by-pass di fili sottoposto a sequestro – il contatore di uno stabile ubicato in quella frazione Pietrapennata, del quale i prevenuti sono rispettivamente il proprietario e l’utilizzatore;

–  per porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere:
un commerciante indiano, 43enne, regolare sul territorio nazionale, il quale, sottoposto a controllo in pieno centro abitato di Palizzi Marina, è stato trovato in possesso di un bastone in legno (tra l’altro intarsiato) del tipo sfollagente, nella circostanza sottoposto a sequestro, della lunghezza complessiva di 46 cm, occultato sotto il sedile anteriore lato passeggero e il cui possesso egli ha giustificato, adducendo non meglio specificate esigenze di “autodifesa”;

– un 49enne della vicina Bova Marina, sorpreso circolare per Palizzi Marina in possesso di un’ascia, occultata nel bagagliaio dell’automezzo da lui condotto, nonché di due coltelli, della lunghezza complessiva rispettivamente di 18 e 16 cm, di cui 7 e 6 di lama, rinvenuti, a seguito di perquisizione personale, nelle tasche dei pantaloni.

Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

Per produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope, un 37enne disoccupato del luogo, trovato all’interno di un locale d’intrattenimento del posto in possesso di 10 grammi di cocaina, confezionati in due involucri di cellophane, occultati nella tasca dei jeans indossati;

Inoltre hanno segnalato alla Prefettura di Reggio Calabria quali assuntori di sostanze stupefacenti:

–    un 26enne di Roma, in vacanza a Palizzi, poiché, mentre si trovava anch’egli in un locale d’intrattenimento del posto, è stato sorpreso detenere all’interno del pacchetto di sigarette di cui era in possesso uno spinello contenente marijuana;

–    un autotrasportatore 41enne marocchino, sorpreso con indosso un grammo di marjuana custodita in un involucro di cellophane che occultava nella tasca posteriore dei pantaloni;

–    un disoccupato 29enne, sempre di origine marocchine, trovato in possesso di 2 grammi di marjuana occultati nel cruscotto della propria autovettura.

Questo post é stato letto 52990 volte!

Author: redazione.news

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *