Coppa Italia: Cosenza eliminato, passa il Lecce

Coppa Italia: Cosenza eliminato, passa il Lecce

Finisce l’avventura in Coppa Italia del Cosenza. I lupi silani, che questo pomeriggio affrontavano il Lecce al S.Vito, escono al termine di un match giocato in uno stadio deserto. I salentini nonostante le seconde linee, mandate in campo da Braglia, riesco a superare il turno elimando un Cosenza rimaneggiato.

Passa subito in vantaggio il Lecce, dopo 6 minuti Abbruzzese, lasciato solo in area, manda in rete una punizione di Surraco. Il Cosenza non reagisce e si limita a far girare la palla a centrocampo, nella speranza di trovare il varco giuso.

Nella ripresa, la squadra di Roselli torva il pareggio: Fiordilino verticalizza per Criaco che di destro batte Benassi e firma il pari.

Riacciuffato il pareggio, Roselli si gioca la carta Arrighini per scardinare la difesa salentina ma, la sua mossa,non porta i frutti sperati. Al 18′, il Lecce torna in vantaggio: Saracco su Diop, sulla ribattuta arriva per primo Carrozza che sigla il 2-1.

Arrighini ci prova due volte ma i suoi tentavi non impensieriscono più di tanto il portiere avversario. Alla mezz’ora il Lecce chiude la pratica qualificazione: Liviero, da calcio d’angolo, pennella un pallone perfetto per la testa di Vecsei che batte l’incolpevole Saracco.

COSENZA-LECCE 1-3

MARCATORI: Abruzzese (L) al 6′ p.t.; Criaco (C) all’8′, Carrozza al 12′, Vecsei al 29′ s.t.

COSENZA (4-4-2): Saracco; Corsi, Tedeschi, Soprano, Ciancio; Criaco (dall’8′ s.t. Arrighini), Arrigoni, Minardi (dal 3′ s.t. Fiordilino), Guerriera; Statella, Ventre (dal 26′ s.t. Grosso). In panchina: Puterio, Blondett, Di Somma, Novello, Bilotta, Pinna, Pellegrino, Perina. Allenatore: Roselli.

LECCE (3-4-3): Benassi; Lo Bue, Camisa, Abruzzese; Beduschi (dal 38′ s.t. Kalombo), Suciu (dal 40′ s.t. Tundo), Vecsei, Liviero; Carrozza, Diop, Surraco (dal 26′ s.t. Monaco). In panchina: Bleve, Cicerello. Allenatore: Braglia.

ARBITRO: Proietti di Terni (assistenti Maiorano di Rossano e Cantafio di Lamezia Terme)

NOTE: spettatori 566, incasso di 3.270 euro. Ammoniti Soprano, Abruzzese, Beduschi, Diop. Angoli 1-5 (p.t. 0-1). Recupero: p.t. 0′; s.t. 4′.

Category Calcio, Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *