Rubrica di Satira calabrese, 27esimo numero

Rubrica di Satira calabrese, 27esimo numero

Eccoci di nuovo on-line con il 27esimo numero di “Cocci ‘i nannàta”, la rubrica di Fortunato Tripodi che vuole offrire, a chi avrà il piacere di seguirla, un punto di vista alternativo rispetto a fatti di cronaca; ma anche avvenimenti ed eventi personali e collettivi in cui emergono vizi (tanti) e virtù (pochissime) della nostra contemporaneità.

Rubrica di Satira calabrese

CONSIGLI NON RICHIESTI/1 – Ci saranno sempre dei sassi sul tuo cammino. Sta a te scegliere se costruire dei muri o dei ponti…o mi ‘nci scapùli ‘e cristiani!

CONSIGLI NON RICHIESTI/2 – In cucina così come nella vita, mai mischiare cavoli e piselli…

Altri Cocci ì nannàta

SUL TRENO/1 – “Scusi giovinotto, può alzare il finestrino che dietro arriva corrente?” – Finestrino bloccato – “Signora, ‘ccà u finestrinu è bloccatu… non haiu chi mi vi fazzu…” – “E prova a fare più forte…” – “Signora, comu vi ll’haiu a diri chi non si jasa??? Mancu cu Viagra si jasa ‘stu cosu…”

SUL TRENO/2 – Treno per Villa delle 12:00 da Melito. Doveva essere diretto “ma solo per oggi i passeggeri che desiderano proseguire dovranno cambiare a Reggio centrale”. ‘Bbonu, chista ammenzu a chidd’autri… Si cambia a Reggio. Galleria stazione Lido.

Ore 13.14: trunftrunftutunf… “Il treno è fermo a causa di guasti meccanici”. Botta ‘i sangu… “i passeggeri che desiderano proseguire dovranno quindi, cambiare a Gallico”. Chi mm’era focu…

Ore 13.35: si riparte poi da Gallico. Jastimi ‘a na lira… Tutto per arrivare così a Villa alle 13.45, quasi 2 uri… 2 cambi treno. Melito – Villa…
Eppuru quandu c’era Mussolini, i treni ‘rruàvinu in orariu… Mussolini capotreno nci vulìva… #TRitalo #BottaISangu #NiscìtAVilla

SUL TRENO/3 – “…vidi chi ti trasìu ‘na zanzara ‘nda borsa. Cacciala, pirchì pi quantu è ‘rossa, si per caso ‘a vidi ‘u capotrenu, ti cerca ‘u bigliettu puru pi idda…”

Infine..

IL DUBBIO – “Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto”. Ma come mai invece tutta questa prosopopea su Maometto che non voli jiri a muntagna??? Non capisco infatti, tutto questo accanimento… Magari ‘nci ci piacìva ‘u mari…

PROVERBIO DELLA SETTIMANA – ‘O caru ‘ccàtta e ’o mercatu pensaci…

 

Leggi anche: 26esimo numero di Cocci ì nannàta