Olimpiadi Astronomia, medaglia per Miriam Ambrogio di Lazzaro

Olimpiadi Astronomia, medaglia per Miriam Ambrogio di Lazzaro

Ieri a Matera si sono concluse le “Olimpiadi dell’Astronomia”. Sono tanti i calabresi che hanno raggiunto importanti successi, tra loro c’era anche Miriam Ambrogio di Lazzaro.

Importante traguardo per Miriam Ambrogio

“La giovanissima Miriam Ambrogio rappresenta benissimo una generazione troppo spesso criticata ma che in realtà, puntando sulla curiosità; sulla determinazione e sulla genuina ambizione; presta ascolto agli insegnamenti; non rimane indifferente facendo ben sperare per il presente della nostra comunità”.

È quanto dichiara Carmelita Laganà, assessore comunale con delega alla Pubblica Istruzione, evidenziando l’importante traguardo raggiunto da Miriam; vincitrice della finale nazionale della XVII^ edizione delle Olimpiadi italiane di Astronomia, categoria junior 1.

Le congratulazioni alla giovane Miriam

“A Miriam Ambrogio – continua l’assessore – anche a nome del sindaco Giovanni Verduci e dell’intera Amministrazione, esprimo le più vive congratulazioni per il prestigioso risultato conseguito, convinta che questo rappresenti solo una tappa nel suo percorso di crescita che, sicuramente, sarà ricco di ulteriori successi”.

“A Matera, capitale europea della cultura e sede della finale – aggiunge Laganà – la nostra concittadina, accompagnata dalla prof.ssa Patriza Vadalà, vicaria del dirigente scolastico, e seguita nel suo percorso di approfondimento dalla prof.ssa Rosalia Branca, ha saputo conquistare l’ambita medaglia “Margherita Hack”.

Le conclusioni di Laganà

“La studentessa di Lazzaro – prosegue ancora la delegata alla Pubblica istruzione – ha portato in alto il nome di Motta S. Giovanni e dell’Ist. comprensivo che, sotto l’abile direzione della prof.ssa Teresa Marino, e grazie all’impegno del valido corpo docente e di una ricca offerta formativa, esprime sempre ragazzi molto preparati e pronti ad affrontare le sfide della vita. A tutto questo va aggiunta la passione e la competenza della prof.ssa Angela Misiano che, ormai da anni, ha reso il Planetario Pythagoras di Reggio Calabria un punto di eccellenza nell’intera area del Mediterraneo”.

“A breve – conclude poi l’assessore C. Laganà – inviteremo Miriam Ambrogio a palazzo Alecce; con lei organizzeremo un evento che coinvolgerà la scuola e il Planetario”.