Olimpiadi dell’Astronomia, ancora successi per Vittoria Altomonte

Olimpiadi dell’Astronomia, ancora successi per Vittoria Altomonte

Olimpiadi dell’Astronomia. La bovese Vittoria Altomonte conquista la medaglia d’oro “Margherita Hack” e parteciperà alle prossime Olimpiadi internazionali di astronomia in Romania.

Olimpiadi dell’Astronomia

Si sono concluse ieri a Matera presso l’Istituto Comprensivo Statale “F. Torraca”, le «Olimpiadi dell’Astronomia», che hanno coinvolto 80 ragazzi tra gli 8.390 delle scuole medie inferiori e superiori che hanno partecipato alle selezioni. Le Olimpiadi, giunte alla 17/a edizione, sono state organizzate dalla Società italiana di astrofisica e dal Ministero per l’Univ. e la Ricerca scientifica; con  il coinvolgimento dell’Agenzia spaziale italiana, Openet Thecnologyes, ed anche dell’Ist. nazionale di astrofisica e degli enti locali. La finale internazionale è invece in programma nel prossimo autunno a Bucarest.

Successo di Vittoria Altomonte

La studentessa Vittoria Altomonte, del Liceo Scientifico Statale “Euclide” – Bova Marina (Reggio Calabria) ha gareggiato nella categoria Senior. Anche quest’anno la giovane, è riuscita a conquistare l’ambita medaglia “Margherita Hack”. Ma non è tutto, il piccolo talento nostrano, insieme a Sebastian Furlan, Marco Carbone, Lorenzo Citterio e Andrea Cama, rappresenterà l’Italia alla finale internazionale delle Olimpiadi, in Romania, il prossimo autunno.

Vittoria Altomonte

Vittoria Altomonte

Di seguito ecco tutti i nomi dei vincitori:

Categoria Junior 1:

Chiara Luppino (Ic Sant’Eufemia-Sinopoli-Melicuccà di Sant’Eufemia d’Aspromonte, RC), Leonardo Campagna (Ic Francesco Torre di Benevento), Miriam Ambrogio (Ic di Motta San Giovanni, Motta San Giovanni, RC), inoltre Demetrio Campolo (Ic Giovanni XXIII, Villa S. Giovanni, RC) ed infine Silvia Chiacchio (Ic B. Telesio, Reggio Calabria).

Categoria Junior 2:

Sebastian Furlan (Liceo scientifico G. Marconi, Carrara), ed ancora, Marco Carbone (Liceo scientifico Leonardo da Vinci, Reggio Calabria), poi Lorenzo Citterio (Iis Galilei – Tiziano, Belluno), Martina Felicia Ravenda (Liceo classico T. Campanella, Reggio Calabria) ed infine  Marika Stiro (Liceo scientifico G. Galilei, Catania).

Categoria Senior:

Vittoria Altomonte (Liceo scientifico Euclide, Bova Marina, RC), Andrea Cama (Liceo scientifico Leonardo da Vinci, Reggio Calabria), ed ancora Pietro Caccese (Liceo scientifico G. Mercalli, Napoli); Alexia Verduci (Iis L. Nostro – L. Repaci, Villa S. Giovanni, RC) e infine Domenico Maisano (Liceo scientifico E. Fermi, Bagnara Calabra, RC).

I 3 vincitori della categoria junior 2 Marco Carbone, Sebastian Furlan e Lorenzo Citterio e i due senior Vittoria Altomonte e Andrea Cama vanno a formare la squadra italiana alle Olimpiadi internazionali di astronomia (XXIV edizione), che si terranno in Romania il prossimo autunno.

 

squadra

 

Fonte: Media Inaf