Nubifragio a San Roberto, si fa la conta dei danni

Nubifragio a San Roberto, si fa la conta dei danni

Si fa la conta dei danni dopo il violento nubifragio a San Roberto. Tutto il territorio della provincia di Reggio Calabria ha dovuto affrontare il maltempo delle scorse ore.

Nubifragio a San Roberto, si chiederà di proclamare stato d’emergenza

L’amministrazione Comunale di San Roberto “sta monitorando la situazione in seguito al violento nubifragio che nelle scorse ore si è abbattuto sul nostro territorio. Una situazione critica, dovuta alle piogge incessanti, che ha prodotto ingenti danni alle colture; alle abitazioni; alla viabilità. Provocando disagi e problemi a molti cittadini” si legge in una nota.

“In queste ore, in sinergia con la Città Metropolitana e la Protezione Civile Regionale, interpellati insieme a tutti gli enti preposti dall’Amministrazione; provvederemo a fare la conta dei danni. Per questo chiediamo, con forza e a tutela della popolazione, il sostegno delle autorità competenti per poter risolvere le criticità. Come Amministrazione, attraverso la nostra Giunta Comunale, chiederemo, inoltre, di proclamare lo stato di calamità naturale”.

Disagi alla circolazione ferroviaria

Dopo l’invasione da acqua e fango che ha colpito alcune strade di diversi centri abitati nel reggino e nel resto della Calabria, si registrano disagi anche per la circolazione ferroviaria.

A causa del maltempo Rfi ha comunicato che ci sono dei possibili disagi alla circolazione ferroviaria sulla Reggio C. – Lamezia Terme Centrale. Sulla linea Reggio C. – Lamezia T. il traffico è stato rallentato per un inconveniente tecnico, provocato dal maltempo. Sulla linea Reggio C. – Lamezia T. il traffico è stato sospeso per l’allagamento dei binari dovuto alle intense piogge delle ultime ore fra Nicotera e Joppolo. In corso l’intervento dei tecnici di Rfi.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *