Vibo Valentia, presentato bando per erogazione finanziamenti per la prevenzione del rischio sismico delle abitazioni private

Vibo Valentia, presentato bando per erogazione finanziamenti per la prevenzione del rischio sismico delle abitazioni private

vibo valentia

vibo valentia

Si è svolta la conferenza stampa indetta dagli Assessori Sabatino Falduto e Giorgio Modafferi al fine di presentare il bando che la giunta municipale ha licenziato – su proposta di entrambi gli Assessori–rivolto all’erogazione di finanziamenti per la prevenzione del rischio sismico delle abitazioni private.

Gli incentivi riguarderanno nello specifico tutti gli interventi strutturali di rafforzamento locale o miglioramento sismico o di demolizione e ricostruzione di edifici privati. Il finanziamento, quindi, interesserà le abitazioni private e consentirà di rafforzare e/o migliorare da un punto di vista sismico tutti quegli edifici – sismicamente inidonei – che rispecchiano i requisiti previsti dal bando. L’intervento riguarderà tre tipologie di finanziamenti che oscilleranno, a seconda della diversa modalità di “ristrutturazione” che si intenderà attuare, tra i 20 ed i 40 mila euro per ciascuna unità abitativa. Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il sessantesimo giorno di pubblicazione del suddetto bando. «Il bando interamente finanziato dalla Regione Calabria – ha dichiarato l’Assessore Falduto – consentirà a tutti quei cittadini più bisognosi di potere ottenere un valido sostegno economico per adeguare da un punto di vista sismico le loro abitazioni. Tutti i cittadini interessati potranno consultare il bando sul portale del Comune, laddove troveranno pubblicata tutta la modulistica di partecipazione, e/o comunque rivolgersi presso gli uffici comunali al fine di ottenere maggiori dettagli sull’iniziativa. Un’ottima opportunità di sviluppo per la nostra città – chiosa Falduto – che consentirà anche di creare un nuovo piccolo indotto economico per le aziende e le maestranze che saranno chiamati a realizzare i lavori. Mi auguro che il bando – che sarà gestito interamente dalla Regione laddove il Comune fungerà da Ente di raccordo – trovi l’attenzione che merita vista la notevole platea di potenziali interessati ai quali è rivolto. Con la misura messa a disposizione ai cittadini-ha concluso- mi auguro che possano realizzarsi tutte quelle opere di adeguamento sismico delle abitazioni dei privati che rendano sempre più sicura la nostra città che tradotto in termini urbanistici significa una città che va al passo con i tempi>.

Soddisfatto anche l’Assessore ai Lavori Pubblici Giorgio Modafferi. <Finalmente si pone l’attenzione su un problema che interessa molto da vicino la nostra Regione soggetta quasi tutta a rischio sismico di prima categoria. Nello specifico- ha proseguito- il contributo servirà ai privati per eseguire interventi mirati sulle strutture dei loro immobili che a seguito dei nuovi eventi sismici verificatisi negli ultimi anni in Italia hanno portato ad una nuova e più estesa mappatura delle zone soggette a rischio sismico. Inoltre con l’introduzione delle nuove norme tecniche sulle costruzioni D.M. 14 Gennaio 2008 il legislatore ha voluto specificare quando intervenire con semplice intervento locale/miglioramento/adeguamento sismico sugli edifici esistenti (cap. 8 del citato decreto) che ovviamente erano stati costruiti in ottemperanza alle vecchie normative antisismiche. In sostanza il bando servirà a dare quel contributo ai privati che prima di pensare alle rifiniture dei loro immobili pensano maggiormente alla sicurezza degli stessi. La sicurezza degli immobili prima ancora della parte meramente estetica,  sarà la motivazione che dovrà spingere i privati a fare richiesta> .

Category Vibo Valentia

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!