Volley Tonno Callipo, dichiarazioni di Michele Ferraro

Volley Tonno Callipo, dichiarazioni di Michele Ferraro

Tonno Callipo Volley

Il quarto posto di Castellana, alle finali under 18, può essere considerato  senza alcun dubbio come la classica ciliegina sulla torta. L’importante ed impensata affermazione in terra pugliese conclude nel migliore dei modi una stagione esaltante, corollata da tanti successi in tutte le categorie giovanili ed una triplicazione delle iscrizioni alla scuola di pallavolo.

“Il quarto posto conquistato in questo fine settimana in terra di Puglia, ci dice il Supervisore Generale Michele Ferraro, ci inorgoglisce e ci fa capire quanta strada abbiamo fatto negli ultimi tre anni;  abbiamo giocato con formazioni fisicamente molto più dotate di noi, ma come ho avuto modo di dire in altre occasioni, abbiamo sopperito alle carenze fisiche con la tecnica ed il carattere; dopo l’incontro vinto molto meritatamente contro Castellana, squadra di casa e candidata a dire degli esperti  alla vittoria finale, ho capito che i nostri ragazzi avrebbero dato tanto per il proseguo e così e’ stato; abbiamo superato gli altri ostacoli (Albi e Pisa) con grande determinazione e coraggio ed abbiamo ben figurato anche contro Macerata e Roma, dando loro molto filo da torcere ed uscendo dal campo a testa alta. Abbiamo avuto molti complimenti dagli addetti ai lavori e ciò determina in noi la voglia di continuare su questa strada anche se, nella programmazione futura, alcune cose dovranno essere riviste.

L’organizzazione, continua l’Avv. Ferraro, ha avuto alcune lacune soprattutto nella scelta della palestra di Castellana, dove si sono svolti i nostri incontri, molto piccola per un evento del genere; forse sarebbe stato preferibile trovare un’altra struttura più consona all’importanza dell’evento, magari in un’altra località vicina, così come la premiazione finale dei migliori atleti non penso che abbia tenuto conto della reale bravura degli stessi ;  ……e se in Calabria si usa premiare un atleta per società senza scontentare nessuno, a livello nazionale si usa un altro metro…! Almeno questo era lo stato d’animo che mi pare di aver  avvertito, parlando con i responsabili delle varie società presenti.

“Desidero ringraziare a nome della Società  i tecnici Torchia e Iurlaro  ed il preparatore fisico Spano’, ma anche  Pascal Sabato e Vincenzo Mastrangelo che hanno deciso in questa occasione di aggregarsi alla nostra formazione giovanile, nonché indistintamente tutti  i ragazzi; ognuno ha fatto la sua parte rendendo possibile la conquista di questo quarto posto su sedici contendenti.

CLAUDIO TORCHIA: “Siamo partiti per la Puglia, consapevoli di aver ben lavorato; ci rendevamo conto che avremmo affrontato squadre fisicamente più forti di noi, ma questo ci ha caricato ulteriormente; sono stati incontri molto duri, contro squadre ben costruite, ma la nostra forza fisica, il nostro carattere e se permettete la nostra tecnica di gioco hanno alla fine fatto la differenza; anche contro Roma e Macerata, seconda e terza classificata, penso che abbiamo fatto vedere grandi cose, ricevendo alla fine i loro complimenti; i ragazzi sono stati eccezionali, sopportando le fatiche fisiche e dando in campo tutto se stessi; un grazie di cuore a chi ha condiviso con me questa meravigliosa esperienza , una delle più intense soprattutto dal punto di vista emotivo”.

VITO IURLARO: “Ho vissuto molto intensamente questa esperienza che ricorderò a lungo; i ragazzi sono stati tutti meravigliosi, hanno seguito con molta attenzione i nostri consigli e ci hanno regalato questa grande soddisfazione. Certamente quanto avvenuto deve spronarci a fare meglio, ma ritengo che ci siano tutte le condizioni per continuare a mietere successi”.

Un plauso a Gianluca Vasapollo che ha curato nei minimi particolari l’organizzazione  della trasferta, un ringraziamento sia a Dario Palmieri per la sua partecipazione e soprattutto a Filippo Maria Callipo, che ha degnamente rappresentato la proprietà per tutta la durata della manifestazione.

Category Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!