Terminata la 3^ settimana di allenamenti per le ragazze della Pallavolo Crotone

Terminata la 3^ settimana di allenamenti per le ragazze della Pallavolo Crotone

pallavolo crotone

pallavolo crotone

Terminata la 3° settimana di allenamenti le ragazze della Pallavolo Crotone si godono uno degli ultimi fine settimana liberi, visto che dal mese di ottobre avranno inizio le due manifestazioni (coppa e campionato), di questo ne tiene conto mister Asteriti che sta mettendo sotto torchio soprattutto le giovanissime verso le quali l’attenzione è massima considerando che alcune pedine dello scacchiere pitagorico dovrebbero essere molto giovani.

Sicuramente il ruolo del libero sarà ricoperto da Marianna Pacecca classe 99 ma qualità fisiche e tecniche eccellenti sulle quali la squadra poggerà tutte le responsabilità di ricezione e difesa, d’altronde non poteva essere diversamente visto che il libero dello scorso anno Raffaella Stasi è stata ingaggiata dal Gioiosa Jonica, lo stesso percorso toccherà a Carla Previtera classe 98 centrale che prenderà il posto di Antonella De Franco rimasta a Cirò Marina accasata con la nuova Società Fidelis, e che farà coppia con Giulia Liviera.

Il resto del gruppo confermato punta sull’esperienza di Romina Pioli in coppia con Arianna Pesce ma anche sulla regia di Miriam Reale in diagonale con Silvia Reale che danno compattezza ad una squadra sicuramente competitiva in attesa di qualche colpo di mercato che potrebbe arrivare nei prossimi giorni se alcuni imprenditori decideranno di sposare il progetto volley.

Sabato inizia la coppa calabria a giocare la prima gara sarà il Fidelis Cirò Marina contro il Catanzaro, ovviamente dall’esito della prima partita potrebbe uscire il primo verdetto, infatti chi perdeà molto probabilmente sarà eliminato dalla competizione, mentre chi vincerà metterà una serie ipoteca sul passaggio del turno, poi la parola passerà al Crotone che dovrebbe battere prima il Castanzaro in trasferta e poi le cirotane in casa per ottenere il passaggio ai quarti di finale, a detta di mister Asteriti la coppa non rientra tra gli obbiettivi principali della stagione, la coppa affrema mister Asteriti serve per cominciare a giocare prima del campionato poi se dovessimo passare il turno magari cambiamo obiettivo in corsa e ovviamente non si gioca mai per perdere, per questo motivo la squadra sta lavorando bene, il programma che sto svolgendo con le giovanissime è diverso da quello che invece svolgo con le più esperte, anche se tra qualche settimana metteremo a frutto il gioco di squadra sfruttando le partite di coppa calabria ma anche qualche amichevole, proprio per dare modo alle giovanissime di entrare nel ritmo gara di un campionato come quello della serie C.

La settimana scorsa a Vibo si è svolto l’ultimo atto della vecchia stagione, sono state premiate tutte le società che hanno raggiunto obiettivi importante e il Crotone era presente grazie alla vittoria proprio della coppa calabria, ma la cosa che ha interessato i dirigenti è stato il croso di aggiornamento su aspetti fiscali e sui progetti scuola, mentre in un’altra aula si svolgeva l’assemblea degli allenatori calabresi che hanno proposto più di qualche novità al Referente Tecnico Regionale, in vista anche delle elezioni sportive territoriali che potrebbero riservare novità interessanti ed eclatanti.

Category Sport

Multimag Comments

We love comments

0 Comments