Liomatic Viola RC – Virauto Ford Catania 62-52

PARZIALI: 17-15/ 31-23/ 49-37

VIOLA: Dip 15, Di Lembo 11, Niccolai 9, Yasakov, Scozzaro, Manzotti, Roselli 3, Grasso 14, Dalla Vecchia 3, Negri 7. All. Bianchi

CATANIA: Catotti, Di Masi, De Gregori 10, Consoli 4, Confente 1, Gambolati 10, Livera, Reale 17, Novatti, Rolando 10. All. Borzì Giuseppe

ARBITRI: Del felice e Leoni Orsenigo di Pavia

Prima gara della fase ad orologio e primo successo per la Viola che abbatte una delle squadre che più aveva sofferto durante la regular season. I ragazzi di coach Bianchi si sbarazzano del Catania al termine di una gara poco spettacolare ma giocata con grande intensità da entrambe le squadre. C’era bisogno di una vittoria perché Catania mirava a superare in classifica la formazione dello stretto ma si trovano di fronte una versione della Liomatic intensa e concentrata soprattutto nel secondo tempo. La Viola parte subito forte e si affida a Dip che subito risponde presente sottocanestro anche, dall’altra parte, c’è da arginare il colosso Rolando che sembra in ottima serata. La Liomatic non riesce a scappare perché Catania domina a rimbalzo in attacco nel secondo tempo anche se gli etnei tirano con percentuali disastrose dal perimetro, a differenza di quanto avevano fatto a Gennaio quando un grandinata di tiri da tre punti aveva permesso alla Virauto di espugnare il parquet della Viola con uno scarto di venti punti. Ma, questa volta, la Viola difende bene sugli esterni siciliani grazie alla zona uno tre uno schierata da Massimo Bianchi che ha mandato fuori ritmo Confente e compagni. La gara si spezza nel terzo periodo quando la compagine reggina migliora le percentuali in attacco e prende un vantaggio importante di quindici punti. Il Catania prova a reagire ma questa volta i nero arancio tengono bene in difesa nonostante il tentativo di rimonta dei ragazzi di coach Borzì. Nel quarto periodo, i padroni di casa controllano agevolmente il match e chiudono i giochi grazie ad alcune belle giocate di Grasso e Negri. Comincia bene dunque la seconda fase di campionato per il quintetto reggino che mercoledì sarà di nuovo in campo nel turno infrasettimanale di Corato. Vincendo con il Catania, la Viola ha ipotecato il quinto posto ma, vincendo il prossimo match, i reggini potrebbero guardare all’attuale posizione del Corato che occupa il quarto posto in classifica anche se i prossimi avversari del team nero arancio hanno il vantaggio negli scontri diretti comune vada a finire l’incontro. Infine, va ricordato che l’Assessorato delle Politiche Sociali di Reggio Calabria ha acquistato tremila biglietti sia per il match con il Catania che per quello di domenica prossima con il potenza. I tagliandi verranno dati in omaggio grazie all’interessamento dell’Assessore Tilde Minasi.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!