Calcio A 5 Serie D, Aurora Gallico al secondo KO cosecutivo

Calcio A 5 Serie D, Aurora Gallico al secondo KO cosecutivo

calcio-a-5

calcio-a-5

REAL MEGALOS – PGS AURORA GALLICO 7-3

Real Megalos: Chiaia, Papandrea, Sartiano, Mazzei, Megale, Panzera, Di Gregorio, Quero, Pizzone, Sgroi. Allenatore: Megale.

PGS Aurora Gallico: Arrigo, Penna, Modafferi, Crisalli G, Bilardi, Crisalli D, Iannò, Gangemi, Megali, Branca, Cartisano, Giandoriggio. Allenatore: Branca.

Marcatori: Megali (Pgs) 14’ pt- 28’ st; Mazzei (Real) 6’, 18’ pt- 19’ st; Di Gregorio (Real) 18’,31’ pt – 10’, 29’ st; Gangemi (Pgs) 25’ st.

Finisce 7-3 la trasferta di Arghillà che ha visto contrapposte il Real Megalos e la PGS Aurora Gallico. Dopo la sconfitta subita lo scorso sabato contro la Polisportiva Futura, i ragazzi di Mr Branca non riescono a vincere contro un Real Megalos mostratosi in condizioni nettamente superiori rispetto a quelle dei gialloneri.

Due sconfitte consecutive che lasciano l’amaro in bocca alla squadra, la quale in soli 120’ vede vanificare la filiera di risultati utili che prima della sosta natalizia l’avevano posizionata nei piani alti della classifica.

L’Aurora scende in campo con Arrigo, Crisalli G, Megali, Gangemi e Branca e già dai primi minuti è costretta a difendersi dalle pressioni della squadra di capitan Papandrea. Il risultato si sbloccherà al 6’ e al 10’ in seguito ai gol di Mazzei e Di Gregorio. Quattro minuti dopo la compagine giallonera sembra voler reagire e viola la rete avversaria con una rete di Megali su passaggio di Branca. In seguito, qualche cambio poco azzeccato e l’espulsione di Mr Branca sembra rompere definitivamente gli equilibri della squadra che terminerà il primo tempo con un passivo di quattro gol.

4-1 e tutti negli spogliatoi. Nella ripresa, scesi in campo con Arrigo, Crisalli D, Modafferi, Megali e Cartisano, la partita sembra prendere una piega differente. Le occasioni si alternano per entrambe le compagini e spesso i due portieri hanno messo del loro per mantenere il risultato. Al 10’ però, Arrigo nulla può sul quinto gol del Megalos messo a segno dalla sinistra da un inarrestabile Di Gregorio.

Raddoppiano i minuti di gioco e sarà nuovamente Mazzei a comparire sul tabellino dei marcatori. Arriva troppo tardi la reazione dell’Aurora che dal 25’ al 28’ mette a segno due reti firmate rispettivamente da Gangemi e un ottimo Megali. I gialloneri quasi allo scadere del tempo decidono di provare il tutto per tutto schierando Modafferi in qualità di portiere libero, ma sarà proprio un gol a porta vuota di Di Gregorio a mettere la parola fine ad una partita che ha regalato ben poche emozioni ai tifosi gialloneri.

Category Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!