Calcio 5: il Real Cefalù passa a Corigliano

Calcio 5: il Real Cefalù passa a Corigliano

​Corigliano – Real Cefalù    2 – 4 (Pt    2  – 3  ) 
Corigliano: Cleber Biscaro, De Luca, Butturini, Rafinha, Balbosa, Gradilone, Sanchez, Lento, Palopoli, Falcone, La Grotta e Zanarotti. All.: Forace    

Real Cefalù: Bastini, Zamboni, Cividini, Toigo, Jaquier, Di Maria, Kouruani, Matheus, Balistreri, Sansone, Cirrincione, . All.  

ARBITRI: Amato di Ragusa e Schirripa di Reggio Calabria. CRONO: Spataro di Rossano

MARCATORI: 3’ pt Jaquier (R), 6’ pt Cividini (R), 10’16’’ pt  Lento (C), 10’52’’ pt Toigo (R), 15’ pt De Luca (C), 12’ st Di Maria (R) 

Note: Ammoniti  De Luca, Butturini (C); Zamboni, Jaquier (C). Espulso: Zanarotti (C). Spettatori 100 circa. 

Cristian Fiorentino 
Sconfitta interna con qualche recriminazione per il Corigliano superato dal Real Cefalù per 4 a 2. Nella quinta d’andata, del girone G di serie B futsal, non basta la buona prova agli jonici, contro una delle corazzate del torneo, per infilare un risultato positivo. Eppure, i ragazzi di mister Forace giocano bene sciupando però troppe palle gol. Più cinici e bravi nell’amministrare il risultato, invece, i siculi che portano a casa l’intera posta in palio. Ai biancazzurri resta la buona prestazione mostrata che riscatta le due precedenti gare sotto tono. Corigliano che fino all’arrivo di due nuovi calcettisti, dovrà far di necessità virtù puntando gli effettivi a disposizione. Per la cronaca, doppio vantaggio in apertura per gli isolani con Jaquier e Cividini. Accorciano le distanze i locali con Lento. Per gli ospiti Toigo riallunga mentre De Luca riduce nuovamente il gap. Si va al riposo sul 3 a 2 per il Real che nella ripresa mette dentro la rete della sicurezza ancora con Di Maria. Marcatura contestata per una sorta di gol non gol che , causa la violenza della conclusione, non ha fatto ben percepire se la palla avesse o meno varcato la linea di porta. Ciò nonostante, il Corigliano spreca ancora qualche altra occasione, anche a tu per tu con il portiere, non riuscendo più a rientrare in gara. Giocando con lo stesso piglio visto contro il R. Cefalù e essendo più risolutivi sotto porta, i punti potrebbe arrivare presto. Martedì, frattanto turno infrasettimanale per il Corigliano di scena a Paola dove si prospetta un duello ricco e avvincente. E sempre in settimana dovrebbe pronunciarsi il giudice sportivo sul ricorso al risultato avverso contro l’Odissea Rossano.


  

Category Calcio, Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!