60° Giro della Provincia di Reggio Calabria, molti ciclisti famosi al via

A pochi giorni dal via di Palmi, il 60° Giro della Provincia di Reggio – Challenge Calabria – Memorial Fausto Coppi, in calendario dal 30 gennaio al 2 febbraio, vede delinearsi un cast di alto livello con elementi di primo piano decisi a lasciare un segno nel primo grande appuntamento della stagione 2010. Giovanni Visconti, campione italiano in linea 2007 e maglia rosa per otto tappe al Giro d’Italia di due anni fa guiderà la Isd-Neri mentre Vincenzo Nibali, lo ”Squalo dello Stretto di Messina”, miglior italiano in classifica generale all’ultimo Tour de France, sara’ il leader della Liquigas-Doimo.

Se Luca Paolini, bronzo al mondiale di Verona 2004 sara’ il capitano unico dell’Acqua&Sapone-D’Angelo&Antenucci, l’Androni Giocattoli-Diquigiovanni schierera’ addirittura tutti i suoi grandi leader: da Michele Scarponi, vincitore della Tirreno-Adriatico 2009 e di due tappe della corsa rosa del maggio scorso, a Leonardo Bertagnolli, primo nella frazione di Faenza del Giro d’Italia di un anno fa, e a Francesco Ginanni, collezionista nella scorsa stagione di successi al Trofeo Laigueglia, al Gran Premio Insubria e al Gran Premio Industria, Commercio e Artigianato di Carnago.

Tanta curiosita’ tra pubblico e addetti ai lavori sara’ suscitata dal ritorno sulle strade italiane dopo lunghissima assenza di Michael Rasmussen, l’ex-biker danese, da tempo residente a Lazise sulla sponda veronese del lago di Garda, che tre anni fa venne espulso tra le polemiche dal Tour de France a un passo dal successo finale: Rasmussen, 35 anni, e’ fresco di ingaggio da parte della Miche-Pediatrica e sta effettuando in questi giorni il primo test stagionale sulle strade argentine del Tour di San Luis a tappe prima di schierarsi al via della competizione organizzata dallo Sporting Club 1917 presieduto da Antonello Careri.

Emanuele Sella (Carmiooro-Ngc), il velocista bresciano Mattia Gavazzi (Colnago-Csf Inox), plurivincitore in avvio di 2009, e Giampaolo Caruso (Ceramica Flaminia) saranno ulteriori potenziali protagonisti tra le 16 formazioni in gara.

Intanto la manifestazione si sta arricchendo di riconoscimenti di rilievo a conferma dello spessore dei suoi significati non soltanto sportivi:

Gerardo Sacco, gioielliere crotonese dei divi dello spettacolo, ha realizzato preziosi trofei commemorativi dell’edizione ispirati al successo ottenuto nel 1950 su queste strade da Fausto Coppi.

– Il Santuario comasco del Ghisallo, dedicato alla Vergine Protettrice Internazionale dei ciclisti, premiera’ il vincitore della classifica finale del Giro con  i suoi simboli  e, in seguito. la casacca autografata del trionfatore sulle strade calabresi sara’ esposta per sempre nella chiesetta di Magreglio accanto a quelle di grandi campioni come Coppi, Bartali, Gimondi, Indurain e Contador: un gemellaggio di profondo valore tra fede e agonismo

Tutti i dettagli dell’edizione numero 60 saranno svelati nel corso della cerimonia di presentazione di martedi’ 26 gennaio, h 10,30, condotta da Tonino Raffa -autorevole voce di ”Tutto il calcio minuto per minuto” su Radio Rai – presso la sede della Provincia di Reggio Calabria, in piazza Italia, alla presenza del presidente di Federciclismo Renato Di Rocco.

I team al via

Liquigas-Doimo, Acqua&Sapone-D”Angelo&Antenucci, Isd-Neri, Colnago-Csf Inox, Ceramica Flaminia, Androni Giocattoli-Diquigiovanni, Carmiooro-Ngc, De Rosa-Stac Plastic, Voralberg-Corratec (Aut), Amore & Vita-Conad, Miche-Pediatrica, CdC-Cavaliere, Nippo, Meridiana-Kamen e  le slovene Loborica e Obrazi-Velo Revi.

Il dettaglio delle sedi di tappa

sabato 30 gennaio: Palmi-Cosenza

domenica 31 gennaio: Cosenza-Crotone

lunedi’ 1 febbraio:  Crotone-Catanzaro

martedi’ 2 febbraio: Soverato-Reggio Calabria.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!