Sud, cinica visione di Passera

Sud, cinica visione di Passera

aurelio misiti

aurelio misiti

La richiesta dell’on. Misiti di Grande Sud nel question time di mercoledì 3 ottobre, esposta con dovizia di validi argomenti per costruire l’infrastruttura ferroviaria del TAV da Salerno a Palermo, ha avuto una risposta sconcertante dal pluriministro Passera.

Egli, leggendo uno scritto preparato dagli uffici, ci ha comunicato la ‘novità’ che le Ferrovie dello Stato considerano molto elevato il costo dell’opera e quindi niente TAV al Sud, dimenticando di citare quanto lo Stato ha già speso per il Centro Nord.

Sommessamente facciamo notare che la decisione se fare o no il quadruplicamento ferroviario spetta al Governo e non a FS;  il Ministro ha risposto con un documento degli uffici senza ascoltare la nostra richiesta, che tiene conto delle attuali difficoltà finanziarie dello Stato, tanto è vero che abbiamo proposto di predisporre lo studio di fattibilità dell’opera, da realizzare nel prossimo quindicennio a partire dall’anno di ripresa economica del nostro Paese. Ai nostri concreti e seri argomenti il Ministro non ha potuto o voluto rispondere.

Category Reggio Calabria

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!