Regione, Provincia e Prefettura impegnate insieme per il mantenimento dello storico svincolo di Bagnara

Regione, Provincia e Prefettura impegnate insieme per il mantenimento dello storico svincolo di Bagnara

eadv
Pirrotta

Pirrotta

La Provincia di Reggio Calabria – dichiara l’Assessore Provinciale all’Urbanistica e Pianificazione Territoriale Giuseppe Pirrotta –  è molto attenta e segue da vicino tutte le evoluzioni legate ai lavori di ammodernamento dell’A3 Salerno  – Reggio Calabria. Soprattutto per quel che concerne la delicata questione relativa alla chiusura dello storico svincolo di Bagnara Calabra. Su preciso input del Presidente Raffa – prosegue l’Assessore Pirrotta – la Provincia ha già presentato, infatti, lo “studio di fattibilità” sul mantenimento dello storico svincolo di Bagnara Calabra. Tale studio è oggi sottoposto alla valutazione dei massimi vertici nazionali di Anas a Roma. In modo analitico e scrupoloso – ribadisce Pirrotta – in tale studio si evidenzia chiaramente che l’attuale chiusura dell’unico svincolo di Bagnara Calabra sta comportando un danno storico ed irrimediabile dal punto  di vista economico, turistico, agricolo e industriale. L’isolamento forzoso cui è costretta in questo momento l’intera popolazione dei residenti dei comuni interessati, pregiudica in maniera irreversibile qualsiasi ipotesi di sviluppo in ordine al nuovo piano strutturale strategico della Città Metropolitana in fase di attuazione.

Il Consiglio Provinciale nella sua interezza – prosegue Pirrotta – ha sentito il dovere di approvare unanimemente la mozione che ho inteso presentare in qualità di Assessore all’Urbanistica che prevede, tra l’altro, il mantenimento dello storico svincolo di Bagnara  poiché nei fatti rappresenta l’unica porta di accesso idonea allo sviluppo sostenibile del Parco Nazionale di Aspromonte nonché della località turistica di Gambarie. Oltre al Consiglio Provinciale – sottolinea l’Assessore Pirrotta – anche Il Prefetto di Reggio Calabria, S.E. Vittorio Piscitelli, ha istituito un apposito tavolo tecnico con lo scopo di seguire quotidianamente l’evolversi della pratica attualmente in trattazione presso il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici a Roma. Si stanno mettendo così in campo preziose sinergie interistituzionali che come Provincia insieme con l’Assessore Regionale ai Trasporti Luigi Fedele ci vedono tutti impegnati nel sostenere le ragioni dei Sindaci di Sant’Eufemia, Sinopoli, Bagnara, Scilla e Villa San Giovanni fortemente preoccupati del rischio isolamento e spopolamento soprattutto per quanto attiene la fascia pre – aspromontana del territorio.

Apprezzo molto i toni pacati ma risoluti usati dal Comitato oggi in occasione della manifestazione organizzata e svoltasi presso il piazzale Anas di Reggio Calabria. In tale sede  – conclude Pirrotta – ho sentito il dovere di ribadire, così come sollecitatomi dallo stesso Presidente Raffa, l’esigenza che lo svincolo storico di Bagnara Calabra sia mantenuto in vita. Arrivati a questo punto si gioca una partita cruciale per il destino e lo sviluppo dei territori interessati e più in generale dell’intera Provincia, pertanto siamo fiduciosi nei risultati positivi che certamente arriveranno frutto dell’impegno costante e lungimirante del Prefetto S.E. Vittorio Piscitelli che saprà sicuramente farsi interprete delle giuste esigenze e delle soluzioni migliori di fronte a tale delicata questione a forte rilevanza sociale.

Category Reggio Calabria

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!