Reggio Calabria, iniziativa dell’Associazione Immigrati Senza Frontiere OnLus

Reggio Calabria, iniziativa dell’Associazione Immigrati Senza Frontiere OnLus

aisf onlus

aisf onlus

Una nuova avventura ha inizio oggi. A un anno dall’apertura ufficiale, suggellata da un servizio Rai, della Biblioteca “Migrant Writers”, l’unica in Italia che raccoglie le opere degli scrittori immigrati che hanno scritto in italiano, l’AISF OnLus – Associazione Immigrati Senza Frontiere – di Reggio Calabria, si fa promotrice di una nuova iniziativa. L’instancabile operosità dedicata fino a oggi alle attività di volontariato, formazione e assistenza, si riversa ora sulla esordiente testata giornalistica, di cui l’Associazione è editrice.

“I tuoi diritti” è una rivista periodica a cadenza mensile e a distribuzione gratuita, ed è possibile visionarla anche online. Come diceva Arthur Miller “un buon giornale è una nazione che parla a se stessa”. “Senza pretese ma con un forte spirito di servizio, ponendoci a disposizione del lettore-fruitore – afferma il Direttore responsabile Giuseppe Tedesco – cominciamo quello che, almeno nelle nostre intenzioni, vuole essere un viaggio in una particolare e variegata realtà come è proprio quella della città reggina e della sua provincia“.

La comunità reggina ha caratteristiche a tratti atipiche e, quindi, necessita di maggiore attenzione su ogni fronte e davanti a ogni tipo di situazione. “Se Tolstoj ripeteva spesso che per conoscere davvero un paese bisognava visitarne le prigioni – continua il presidente AISF OnLus – noi approviamo le parole di Pavolini che sosteneva, invece, fosse sufficiente (e più agevole) scorrerne i giornali, e siamo persuasi che, in una società che minimamente abbia la pretesa di funzionare, la comunicazione finalizzata al miglioramento della qualità della vita è basilare.“

Ecco uno dei cardini della futura azione di tutti coloro hanno collaborato alla redazione di questo giornale e hanno creduto fermamente nella sua realizzazione.

“Chi sarà il nostro lettore noi non lo sappiamo perché non siamo un giornale di parte, e tanto meno di partito, e nemmeno di classi o di ceti. In compenso, sappiamo benissimo chi non lo sarà. Non lo sarà chi dal giornale vuole soltanto la “sensazione” […] Non lo sarà chi crede che un gol di Riva sia più importante di una crisi di governo. E infine non lo sarà chi concepisce il giornale come una fonte inesauribile di scandali fine a se stessi. Di scandali purtroppo la vita del nostro Paese è gremita, e noi non mancheremo di denunciarli […]. Ma non lo faremo per metterci al rimorchio di quella insensata e cupa frenesia di dissoluzione in cui si sfoga un certo qualunquismo, non importa se di destra o di sinistra […] ”. Condividiamo l’affermazione di Indro Montanelli, sciaguratamente tanto attuale oggi quanto al momento della sua stesura nel 1974.

“Le righe che il lettore troverà qui – conclude Tedesco – avranno lo scopo precipuo di rendere un servizio al cittadino, informandolo sui suoi diritti di cui spesso neanche lui è a conoscenza. Portatori sani di informazione quindi e, solo, degli interessi di chi avrà la voglia ed il tempo di leggerci”.

Per ulteriori informazioni visitate il sito www.ituoidiritti.info, inviate una mail a redazione@ituoidiritti.info o contattate la sede di Via Cardinale Portanova 119, al numero 0965/22478 – Fax 0965/1870455

Category Reggio Calabria

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!