Reggio Calabria, il Kiwanis rinnova il senso del suo impegno al servizio dei bambini

Reggio Calabria, il Kiwanis rinnova il senso del suo impegno al servizio dei bambini

kiwanis

kiwanis

Il Kiwanis rinnova il senso del suo impegno al servizio dei bambini del mondo e rilancia la sinergia con le istituzioni e le associazioni, ai vari livelli territoriali, nel segno di valori ed obiettivi condivisi.

Queste, in estrema sintesi, le conclusioni cui aderiscono i Club Kiwanis della Divisione Calabria 2 nel corso del convegno tenutosi il 18 novembre scorso, presso il Comune di Reggio Calabria, per celebrare la Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

L’omonima Convenzione sottoscritta il 20 novembre del 1989 e ratificata da 193 Stati e la recente “Carta di Roma” su cui hanno relazionato, rispettivamente, il Presidente dell’Unicef di Reggio Calabria, Pietro Marino ed il Chairman distrettuale dell’Osservatorio Kiwanis sui diritti dell’infanzia, Bruno Risoleo, hanno suggerito un’autentica riflessione sui temi dell’infanzia che vada oltre il mero intento celebrativo. Questo, infatti, l’idem sentire su cui si sono sintonizzati tutti i relatori, efficacemente coordinati dal Segretario di Divisione, Natale Praticò.

La “sfida del fare” e del “fare insieme” ribadita con forza, in apertura dei lavori, dal Luogotenente Governatore della Divisione Calabria 2, Francesca Pizzi, che ha promosso l’evento, trova giusta eco nell’entusiasmo con cui il LGT Governatore Kiwanis Junior Divisione “D”, Lorenzo Micari, ha ribadito l’attenzione verso l’infanzia a rischio e la delicata funzione educativa degli adulti. Segno tangibile di impegno e coesione sono, del resto, le  molteplici iniziative ed i service che vedono impegnati i 300.000  Kiwaniani di tutto il mondo, anche in proficua collaborazione con altre organizzazioni, come l’Unicef. A fianco di quest’ultima, infatti,  il Kiwanis sostiene il progetto ELIMINATE, per debellare il tetano materno e neonatale entro il 2015 in 40 Paesi del mondo.

La visione integrata delle azioni a difesa dei bambini, intraprese e da intraprendere a vari livelli, dalla prevenzione alla riabilitazione ed al reinserimento sociale, è ormai opinione condivisa e condizione necessaria per favorire quello che il Governatore Eletto del Kiwanis Distretto Italia-San Marino, Roberto Garzulli, che non ha fatto mancare la sua apprezzata presenza, ha definito “effetto moltiplicatore”. Ne è fulgido esempio, fra gli altri, il service “Un biglietto per una vita”, realizzato lo scorso mese di ottobre in abbinamento al Musical Opera “Gitana”, diretto dal Maestro Giuseppe Raffa e prodotto da OPERAMA, che ha destinato parte degli incassi dello spettacolo, rappresentato in prima nazionale a Reggio Calabria, proprio al Progetto ELIMINATE.

Al mezzosoprano Lucia Mastromarino il piacere,  quindi, di consegnare al LGT Governatore Francesca Pizzi l’assegno di 1.000 euro, quale inizio di un percorso che potrebbe riproporre tale partnership su scala nazionale ed internazionale. Presente il LGT Governatore della Divisione Sicilia 1, Rocco Abate, a rappresentare la continuità del progetto in Sicilia. Il Presidente del Kiwanis International, Alan Penn, intervenuto in videoconferenza da Bruxelles, assieme al Chairman Distrettuale per il progetto ELIMINATE, Alfredo LISI, ha voluto rimarcare la sua alta considerazione per quanto il Distretto e la Divisione Calabria 2 stanno facendo, assumendo l’impegno a diffondere la collaborazione con OPERAMA negli U.S.A. Il Sindaco di Reggio Calabria, Demetrio Arena e l’Assessore Provinciale alla Cultura e Legalità, Eduardo Lamberti Castronuovo, nel riconoscere il ruolo fondamentale che i club service svolgono nel tessuto sociale, hanno assicurato la loro disponibilità a collaborare e ad ospitare le iniziative del Kiwanis, in cui sarà possibile mostrare al mondo il volto positivo della Calabria.

Adesso, però, l’attenzione è tutta concentrata su un altro importante evento, il “Kiwi for Kiwanis”, previsto per il 26 e 27 novembre prossimi, che ha in sé tutte le credenziali per poter divenire, anche questo, un format  replicabile al di fuori dei confini locali. Così si è espresso il Chairman divisionale del service, Rosario Previtera, nel presentare l’edizione di quest’anno del “K for K”, evidenziandone gli aspetti qualificanti fra cui il rinsaldarsi del prezioso legame con i Club Junior del Kiwanis.

L’Immediato Past LGT Governatore, Giuseppe Afflitto, consegna infine il Premio “L’Ulivo d’Argento” a Suor Angela Paglione delle Suore di San Vincenzo di Santa Giovanna Antida de Touret di Polistena, evidenziando la “lezione giornaliera che Suor Angela consegna a tutti noi” per le sue doti umane ed il senso di umiltà con cui affronta l’impegno silenzioso “di donarsi interamente ai piccoli ed indifesi a lei affidati”.

Quando tutto ciò accade ed il Kiwanis è lì a fare in modo che tale impegno a favore dei bambini non venga mai meno, ogni imperfezione e fatica incontrata lungo il cammino non ha importanza, chiosa il LGT Governatore Francesca Pizzi,  “perché ciò significa che ne sarà valsa la pena”.

Category Reggio Calabria

Multimag Comments

We love comments

1 Comment