Reggio Calabria, al via “Tabularosa- La differenza”

Questo post é stato letto 18200 volte!

Un messaggio forte per il resto del Paese parte da Reggio Calabria: Tabularosa- La differenza prenderà vita dal 24 al 29 marzo 2012. Gli ultimi tre giorni, dal palco del Teatro “F. Cilea”, saranno dedicati a talking e musica . La manifestazione nasce dallo straordinario riscontro di critica e pubblico ottenuto con le prime due edizioni di Tabularasa (2010 e 2011) manifestazione di giornalismo d’inchiesta di caratura internazionale ideata da Urba/ Strill.it e dall’impegno di Giusva Branca e Raffaele Mortelliti.

Tabularosa- La differenza rappresenta un’ulteriore scommessa sul territorio ed è realizzata anche grazie al coinvolgimento dell’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria, della Provincia di Reggio Calabria, dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, del Conservatorio “F. Cilea”, dell’A.T.A.M., dell’Associazione Pulitzer, dell’Associazione Donne e Tecnologie e Studio Viapiranesi.

L’idea muove dalla considerazione che, in un momento storicamente così delicato in numerosi comparti sociali, la spinta delle donne che occupano posti di responsabilità e rilievo possa essere decisiva. Il messaggio diventa  ancora più forte, quasi provocatorio, in un città come Reggio Calabria dove la popolazione femminile lotta quotidianamente alla ricerca di uno spazio sociale dove affermare il proprio ruolo e i propri diritti. Tabularosa – La differenza parla di donne  in tutte le declinazioni e sfumature, travalicando il luogo comune e trasformandosi in dialogo aperto. Cambia quindi la prospettiva della discussione, non più un appuntamento basato su tematiche rigorosamente femminili ma una tre giorni che punta sul valore aggiunto che l’esperienza di una donna innegabilmente possiede.

Tabularosa – La differenza è stata anticipata da una campagna teaser concretizzata da una serie di cartoline con il payoff: è la differenza che fa la differenza, diventato poi tema trainante dell’intera manifestazione. Le tematiche affrontate nei giorni 27, 28 e 29 marzo saranno: I media (rappresentazione comunicazione) realizzata in collaborazione con l’Associazione Pulitzer, I soldi (azione responsabilità futuro) realizzata in collaborazione con l’Associazione Donne e Tecnologia e Io (personalità unicità rappresentazione).

Ad alternarsi sul prestigioso palco del teatro “F. Cilea” di Reggio Calabria esponenti del mondo della cultura, della tecnologia, dell’entertainment, del giornalismo cui seguiranno, divise nei tre giorni, le appassionanti note di Laura Lala e Sade Mangiaracina, Camilla Battaglia e The Quartetto Euphoria. Una serie di eventi collaterali animeranno Reggio Calabria nei giorni della manifestazione trasformando la città dello Stretto in un paese per donne. Una Caccia al rosa, vernissages, concerti, incontri e installazioni site specific ideate dalla collaborazione fra il milanese Studio Viapiranesi, l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria e DeN Store cambieranno il volto delle aree circostanti il Teatro “F. Cilea”.

Reggio Calabria fa la differenza diventando per la prima volta fortemente donna.

Ecco il link del programma http://www.tabularasacontest.​com/tabularosacontest/​programma.html

Questo post é stato letto 18200 volte!

Author: Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *