Quale sarà la quota rosa in consiglio comunale a Melito Porto Salvo?

Quale sarà la quota rosa in consiglio comunale a Melito Porto Salvo?

melito porto salvo

melito porto salvo

di Francesco Iriti (Pubblicato su Calabria Ora)

Quale sarà la quota rosa in consiglio comunale a Melito Porto Salvo? La vittoria del ricorso al Tar da parte del consigliere Patrizia Crea ha di fatto azzerato la giunta comunale con il sindaco Costantino che, una volta notificato l’atto, dovrà intervenire nuovamente nella spartizione degli assessorati per rimpastare la giunta che, di fatto, è stata azzerata.

La diatriba ebbe inizio all’indomani della proclamazione degli  assessorati che il primo cittadino aveva assegnato ai vari Annunziato Nastasi, vice sindaco, Giuseppe Latella, Francesco Benedetto, Carmelo Vinci e Giulio Maria Greco. Il rifiuto della Crea della presidenza del consiglio, con Domenico Orlando l’unico al momento a vedere salva la “poltrona”, portò alla rottura definitiva.

Ed adesso? Molti i nodi da sciogliere per l’ex vice presidente della Provincia che dovrà da un lato “sacrificare” un assessore e dall’altra decidere la donna da inserire nel suo organico. Secondo i bene informati, sono quasi nulle le possibilità per la Crea di sedere sugli scranni del Palazzo comunale con il sindaco che dovrebbe optare per una scelta “esterna”.

Una decisione che non farà altro che inclinare ulteriormente la rottura tra le parti. Molti i nomi che circolano in queste ore che, nonostante gli speranzosi, non porteranno sicuramente a quello di Lucrezia Romeo, in giunta durante l’era Iaria, prima di essere “messa da parte”. Si aspetta il colpo a sorpresa con la dottoressa Modafferi, inserita da Costantino nel suo staff, che potrebbe essere presa in considerazione per il prossimo futuro.

Non si escludono, comunque, sorprese. E degli assessori chi resterà fuori? E’ questo il nodo più difficile da sciogliere. Nastasi sembra l’intoccabile visto il ruolo di vice sindaco che ricopriva prima della decisione del Tar. Latella, invece, dovrebbe essere riconfermato nella sua “roccaforte” di responsabile del settore finanze, ruolo molto delicato in chiave casse comunali.

Ed in questo momento è un tema di vitale importanza sul quale difficilmente si andrebbe ad effettuare ulteriori modifiche. Benedetto, Vinci e Greco, quindi, per due posti da assessore. Vista l’esperienza politica, dovrebbero essere gli ultimi due giovani a “lottare” fino all’ultimo per cercare di convincere il primo cittadino a puntare su di loro. Ancora pochi giorni, quindi, e il consiglio comunale di Melito Porto Salvo si rifarà il look.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!