Processo “Leone”, multe molto salate per i condannati con l’abbreviato

Processo “Leone”, multe molto salate per i condannati con l’abbreviato

operazione leone

operazione leone

Condannati tutti i soggetti che avevano scelto di essere giudicati con il rito ordinario nell’ambito del procedimento “Leone”. Il reato contestato agli indagati era l’associazione a delinquere, finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

L’inchiesta andò a colpire un’organizzazione criminale dedita al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina dall’India e dal Pakistan in Europa con il coinvolgimento delle cosche.

L’operazione era scattata il 3 febbraio 2010 condotta dalla Squadra Mobile di Reggio Calabria con la partecipazione del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato.

Il Gup Roberto Carrelli Palombi, dunque, ha emesso undici condanne: 5 anni di reclusione per Pasquale D’Ettore (50mila euro di multa),
5 anni per Preziosa Carmela Romeo (20mila euro di multa),
4 anni per Asif Mehmooh,
4 anni per Vincenzo Spizzica (24mila euro di multa),
3 anni e 4 mesi per Amelia Alati (1000 euro di multa),
3 anni e 4 mesi per Sebastiano Maesano (80mila euro di multa),
3 anni e 4 mesi per Giacomo Micheletta (100mila euro di multa),
3 anni e 4 mesi per Paolo Siclari
3 anni e 4 mesi per Pietro Surace,
2 anni e 6 mesi per Carmelo Spizzica,
2 anni e 4 mesi di reclusione per Giuseppe Nucera (80mila euro di multa).
Unico assolto Domenico Benedetto.

http://www.strill.it/index.php?option=com_content&view=article&id=108762:processo-leone-regge-laccusa-multe-salatissime-per-i-condannati&catid=40:reggio&Itemid=86
Category Reggio Calabria

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!