“Libera” su operazione “Ultima spiaggia”

“Libera” su operazione “Ultima spiaggia”

L’operazione “Ultima Spiaggia” rappresenta un colpo durissimo alla ‘ndrangheta che soffoca le comunità della valle del Tuccio. Di questo successo dello Stato il coordinamento territoriale di Libera Reggio Calabria rende merito alla magistratura reggina e all’Arma dei Carabinieri che hanno condotto con straordinaria abnegazione indagini complesse e rischiose. Affinché estorsioni, corruzione nei pubblici appalti, traffici di droga e armi diventino presto solo un brutto ricordo anche per le popolazioni di San Lorenzo e Bagaladi, è tuttavia indispensabile che ciascuno di noi faccia sino in fondo la propria parte.

È giunto il momento per la società onesta e responsabile di fare un passo avanti, con coraggio e determinazione. Occorre, sin da subito, lavorare per garantire il rispetto e l’attuazione delle libertà e dei diritti che la ‘ndrangheta nega da decenni nonché per ricostruire un tessuto di economia sana e giusta che sappia dare lavoro e speranza a tutti e, in particolare, ai più giovani. La rete di Libera si impegnerà, senza risparmio di energie, per raggiungere nel minor tempo possibile questi obiettivi, certa di trovare come compagni di strada, in questo cammino di riscatto, non solo tutte le istituzioni della nostra Repubblica, ma tanti tanti concittadini decisi a liberarsi, una volte e per sempre, dall’oppressione delle cosche.

 

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!