Montebello Jonico (RC), aggiornato programma triennale delle opere pubbliche

Questo post é stato letto 16800 volte!

di Francesco Iriti

Aggiornamento del programma triennale delle opere pubbliche nel comune di Montebello Jonico relativi al 2012-2014. Nei giorni scorsi la giunta comunale ha provveduto ad approvare questo documento programmatico dove sono stati inseriti gli interventi che dovranno essere effettuati nel prossimo triennio che, in alcuni casi, ripercorrono quanto previsto nel recente passato.

La novità riguarda l’inserimento di altre due opere importanti per il 2014. Si tratta di 300 mila euro per la riqualificazione urbana, arredo e verde pubblico nel borgo di Montebello Jonico e di 750 per lavori di adeguamento e sopraelevazione della delegazione municipale di Saline Joniche per la realizzazione di un centro polifunzionale.

Nella prima annualità è stata inserita una sola opera, divisa in due anni, che da tempo aspetta di ottenere un esito positivo. La costruzione della “Biblioteca Mozzino” a Fossato attende le fasi conclusive di un lungo percorso caratterizzato dalla diatriba legislativa tra Italia e Usa iniziata molti anni or sono. Per questo intervento è stata prevista una somma di 500 mila euro.

Nel secondo anno, inoltre, sono previsti importanti finanziamenti come 180 mila euro per Via Campolo e via Ferrovia, 230 mila euro per la costruzione di una strada di collegamento della scuola media di Saline con via Armerì e 350 mila euro per il completamento della strada di accesso al cimitero di Montebello Jonico. La frazione di Masella, interessata da molti anni dal problema idrogeologico, che vede nel terreno intorno alla chiesa uno dei punti di maggiore criticità, usufruirà di “500 mila euro per interventi di completamento della riduzione del rischio idrogeologico a Masella”.

Gli interventi più sostanziosi, inoltre, sono stati inseriti nel 2014 dove oltre al milione di euro previsto nelle due opere aggiuntive, saranno utilizzati altri 8 milioni di euro. 950 mila euro serviranno per il completamento della rete fognaria di Fossato e altre frazioni (300 mila euro) e di Saline Joniche e frazioni (650 mila euro).

Ben 3 milioni e 200 mila euro serviranno per i lavori di adeguamento normativo e funzionario della strada provinciale Masella-Lianò, l’unica via di comunicazione che unisce la frazione marina di Saline con le zone interne di Fossato. La somma sarà seguita, in ordine di importanza, dai 2 milioni e 350 circa per la sistemazione strada provinciale Serro-Fucidà-Mantineo-Prastrarà. Infine, 1 milione e 300 euro per la riqualificazione turistico-commerciale del porto di Saline Joniche.

Questo post é stato letto 16800 volte!

Author: Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *