L’On. Marco Minniti sulla cattura del superlatitante Domenico Condello

“Con l’arresto di Domenico Condello, importante e storico capo della ‘ndrangheta, latitante dal 1992 e inserito nell’elenco dei 30 ricercati più pericolosi d’Italia, è stato assestato un colpo decisivo alla capacità criminale dei clan calabresi.

Un’operazione straordinaria che ha dimostrato eccezionali capacità operative. Esprimo quindi il mio ringraziamento all’Arma dei Carabinieri, al ROS ed ai magistrati che hanno coordinato le indagini. Per Reggio Calabria, in un momento così difficile, si tratta di un segnale positivo di speranza”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!