Lazzaro (RC), tratto urbano di SS 106 ad elevato indice di pericolosità

Lazzaro (RC), tratto urbano di SS 106 ad elevato indice di pericolosità

strada lazzaro ss 106

strada lazzaro ss 106

Riceviamo e pubblichiamo:

Apprezziamo e ringraziamo la Polizia Stradale di Reggio Calabria per l’intensificazione dei controlli, anche elettronici di velocità, che sta svolgendo nel pericolosissimo tratto di Ss 106 che attraversa il paese di Lazzaro, soprattutto al Bivio Stazione Ferroviaria, un punto ad alto rischio che oltre ad elencare una lunga serie di incidenti anche mortali, espone in pericolo  la collettività, specialmente, i ragazzi delle vicine scuole medie ed elementari.

Abbiamo sempre sostenuto che la problematica in questione non si potrà risolvere con i controlli  delle Forze di Polizia, che tra l’altro sono chiamate a vigilare in tanti altri tratti pericolosi della Ss 106 di competenza, ma in attesa che l’ANAS realizzi gli interventi per ottimizzare le condizioni di sicurezza tra cui le due rotatorie, al Bivio per Motta SG e al Bivio per Lazzaro Sud,  opere importanti e necessarie che seppur non risolveranno la problematica ridurranno gli incidenti stradali  riconducibili alla velocità non commisurata degli automobilisti, tali controlli sono importanti anche in termine di deterrenza per i consolidati comportamenti arbitrari di numerosi automobilisti.

Sebbene in varie occasioni abbiamo riconosciuto ed anche pubblicamente apprezzato la meritoria e puntuale azione svolta quotidianamente dalla polizia stradale di Reggio Calabria a tutela della sicurezza degli utenti della strada, è moralmente doveroso riconoscere alla stessa Polizia stradale di avere in questi ultimi anni dimostrato maggiore attenzione e sensibilità alle segnalazioni del Comitato “Torrente Oliveto” riguardanti la sicurezza stradale.

Vincenzo CREA

Referente unico dell’ANCADIC Onlus

Category Reggio Calabria

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!