Giffone (RC), scoperte 33 piante di canapa indiana, un arresto

Giffone (RC), scoperte 33 piante di canapa indiana, un arresto

droga

droga

I militari della Stazione Carabinieri di Giffone hanno arrestato PEPE’ Francesco di anni 55, intento a curare una piantagione di canapa indiana ubicata in località “Sant’Elia”, agro del comune di Galatro, distante dal centro abitato di Giffone circa un chilometro.

Nello stesso luogo, sono state rinvenute tre terrazze di medie dimensioni, sulle quali PEPE’ aveva coltivavano varie piante di canapa indiana irrigate con acqua attinta da un attiguo ruscello. All’interno delle terrazze, celate a loro volta all’interno di una folta vegetazione,  venivano contate 33 piante, tutte alte un metro circa.

Le stesse sono state estirpate e distrutte sul posto col fuoco, come da disposizione della Procura della Repubblica di Palmi nella persona del Sostituto Procuratore dottor Salvatore Dolce.

La piantagione, come da accertamenti mappali effettuati, veniva attuata da PEPE’ Francesco in proprietà privata intestata al fratello Salvatore, non convivente.

Dopo le formalità di rito il detenuto è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Palmi.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!