Calcio femminile, caso Locri nessuna archiviazione

Calcio femminile, caso Locri nessuna archiviazione

L’avvocato Rondinelli ieri a Locri ha incontrato il Procuratore D’Alessio.

Dopo la notizia che in questi in giorni era stata diffusa dagli organi di stampa circa la richiesta di archiviazione per le denunce sulla vicenda di Ferdinando Armeni, l’avvocato Sabrina Rondinelli si è recata ieri mattina a Locri, dove ha incontrato il Procuratore della Repubblica, D’Alessio.

Secondo la dichiarazione della legale Rondinelli – <<ad oggi non vi è nessuna richiesta di archiviazione che le indagini sono ancora in corso a 360 gradi; al vaglio, come è giusto che sia, tutte le ipotesi>>. <<Quello che mi dispiace – ha affermato l’avvocato – è registrare una sorta di giustizialismo mediatico che, al momento, danneggia non solo il sign. Armeni ma la nostra intera Regione>>.

<<La Procura di Locri – ha proseguito la Rondinelli – sta facendo un ottimo lavoro e il Sig Armeni confida che si possano avere risposte investigative alle sue querele per chiudere al più presto questo capitolo che lo ha portato a vivere un momento difficile non solo dal punto di vista lavorativo ma anche familiare>>.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!