Bagaladi si dichiara “Comune per la saggia ecologia”

Bagaladi si dichiara “Comune per la saggia ecologia”

sindaco Curatola

sindaco Curatola

Il Comune di Bagaladi ha colto l’appello della Fondazione SORELLA NATURA (FSN) che,  con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, dell’Anci e con la medaglia del Presidente della Repubblica, ha proposto ai Comuni, alle Provincie e alle Regioni d’Italia, sensibili all’esigenza di tutela ambientale di qualificarsi e dichiararsi quale “Ente per la saggia ecologia”.

Il Comune non ha perso l’occasione di qualificarsi quale ente virtuoso sotto questo aspetto ed in considerazione delle attività svolte ed in corso per la sostenibilità ambientale, ha aderito alla campagna  fregiandosi, senza oneri, della certificazione etico-ambientale rilasciata dalla prestigiosa Fondazione ecologista.

“Abbiamo sottoscritto la “Charta Deontologica dello Sviluppo Sostenibile” – ha dichiarato il Sindaco Federico Curatola – perché da sempre siamo convinti che non può esserci crescita e futuro se non si punta alla salvaguardia dell’ambiente.

La sottoscrizione, non ha comportato nessun onere economico ed operativo al Comune, ma un preciso impegno etico che va nel solco di quanto finora realizzato dalla mia amministrazione. Abbiamo infatti posto in atto, per quanto di competenza, politiche di corretta educazione ambientale, realizzando forme di risparmio energetico attraverso la fruizione delle tecnologie compatibili con l’ambiente. Prova ne sono – ricorda il Sindaco – gli impianti di produzione di energia pulita e rinnovabile che si stanno realizzando sul territorio comunale (eolico e fotovoltaico).

Ma l’intento è quello di porre in atto altri interventi che riteniamo utili alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica, come la raccolta differenziata porta a porta con recupero e riciclo dei rifiuti, la bonifica totale del territorio dall’eternit, di cui abbiamo già realizzato il censimento, ed il risparmio idrico”.

La costituzione ufficiale della rete degli enti per la “saggia ecologia” avverrà nel corso di un convegno nazionale, che si terrà in Assisi il 5 Giugno prossimo in occasione della Giornata Mondiale per l’Ambiente Proclamata dall’Onu.

Category Reggio Calabria

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!