Assegnati i premi “Le Muse”

Assegnati i premi “Le Muse”

E’ stato inaugurato domenica il nuovo anno di attività del “Laboratorio delle Arti e delle Lettere – Le Muse”.
Alla cerimonia di apertura erano presenti, oltre al presidente Giuseppe Livoti, il sindaco di Palizzi Walter Scerbo e il consigliere provinciale Pierpaolo Zavettieri, i quali hanno sottolineato il ruolo delle Muse e dei vari incontri dedicati alla storia “un lavoro attento sul territorio che va incentivato ed aiutato”.

Rosanna Cancellieri, arrivata appositamente per il premio, emozionata poiché accolta dal pubblico reggino come icona dell’informazione nazionale e come critico di moda e di teatro, ha esordito sul ruolo dell’informazione oggi, informazione cambiata con i tempi, così come anche i meccanismi della televisione italiana, “…troppa omologazione” ribadisce, “sono lontani gli anni della Rai di Angelo Guglielmi”.

Altro personaggio della serata è stato Michele Gaudiomonte, stilista, che ha raccontato i suoi inizi, gli anni in Laboratorio di sartoria, la laurea in architettura a Venezia che lo pone oggi tra i grandi restauratori italiani così come la prima sfilata a Parigi.

“Creo basandomi sul quotidiano- ha detto- ed oggi basta un prodotto tipico che identifica una zona, un territorio o un emblema di una nazione, che noi, addetti ai lavori possiamo trasformalo in elemento iconografico per la realizzazione anche di una collezione di moda”.

Tantissimi gli interventi dalla vicepresidente Muse prof. Teresa Polimeni Cordova, alla presidente Fidapa di Rc Bruna Siviglia, alla presidente Fidapa di Villa San Giovanni Stefania Basile, al vice presidente del Circolo di Società di Rc marchese Zerbi, al presidente dell’ass. Cosimo Giuseppe Fazio, attestazioni per una associazione che durante l’anno promuoverà incontri dedicati alla Calabria, alla moda, alla famiglia, ai ruoli della vita animando un percorso culturale che si concluderà il 5 giugno a Monopoli.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!